Coronavirus, racconti e poesie sulla quarantena. A Magliano Sabina parte il concorso

Coronavirus, racconti e poesie sulla quarantena. A Magliano Sabina parte il concorso.

Una raccolta, un libro, che racconti questo tempo sospeso con gli occhi dei maglianesi. Grandi o piccini. È questo l’invito lanciato attraverso la pubblicazione del concorso letterario che il Comune ha voluto aprire anche per essere, in modo leggero, vicino alla cittadinanza. In un momento in cui si è costretti a casa, dove il tempo viene spesso avvertito come dilatato, l’invito è quello di lasciarsi ispirare dal verso che chiude l’Inferno di Dante “e quindi uscimmo a rivedere le stelle” e raccontate la propria quarantena.

“Il particolare momento storico – spiega l’assessore ai Servizi Sociali, Eleonora Berni – ci obbliga alla sospensione dei rapporti sociali ed umani ravvicinati, ma la sosta forzata che ci è stata imposta può essere uno stimolo più che in altri momenti per liberare la fantasia”. Chi lo desidera può inviate un pensiero, una poesia, una storia, un disegno o una foto che in qualche modo rappresenti, per sé, il momento. Nessuna limitazione all’ironia, ai sentimenti o all’introspezione. Tutti i prodotti saranno visionati da una giuria e quelli che saranno ritenuti i migliori saranno il materiale che costituirà il libro delle emozioni della Magliano Sabina ai tempi del Coronavirus”.

Chi vuole partecipare può inviare il proprio lavoro fino al 15 maggio all’indirizzo concorsomagliano@gmail.com o tramite posta ordinaria all’indirizzo del Comune.

https://corrieredirieti.corr.it/news/coronavirus/1575954/coronavirus-magliano-sabina-concorso-letterario-comune-poesie-racconti-quarantena-come-partecipare.html
(Visited 13 times, 1 visits today)