Coronavirus Rieti, i capigruppo di Italia Viva esprimono vicinanza agli operatori sanitari

In relazione alla situazione sanitaria derivante dell’infezione riconducibile al coronavirus i capigruppo di Italia Viva nei consigli comunali di Rieti e Greccio, Giosuè Calabrese e Simone Miccadei, “in  linea con il comportamento di grande responsabilità tenuto dal Partito a livello nazionale”, intendono esprimere la loro vicinanza a tutto il mondo sanitario impegnato dai vertici alla base per combattere questa straordinaria emergenza, mettendo  spesso a rischio la loro incolumità personale. Dichiarano altresì lo loro “piena disponibilità a sostenere a livello istituzionale tutte le iniziative  che verranno assunte dai rispettivi Sindaci dei comuni interessati che vanno nella direzione di aiutare i  cittadini, a partire dalle fasce più deboli, e le imprese, plaudendo,  ad esempio,  all’esonero deliberato dalla giunta Cicchetti a favore degli interessati dal pagamento della tariffa per gli asili nido, proposta formulata anche da  Italia Viva. In questo clima di necessaria ed assoluta  responsabilità  e coesione, gli scriventi ritengono che debbano essere assenti in questa fase dichiarazioni tendenti a creare panico e preoccupazione nei cittadini già provati e che hanno bisogno di ascoltare dalle forze politiche messaggi positivi e di prospettiva, rinviando a successivi momenti eventuali analisi necessarie a capire la lezione derivante dalla pandemia in atto. In questo senso rimangono distinti  e distanti da ogni dichiarazione  che non rispetti questi principi”. Così i consiglieri Calabrese e Miccadei.

https://corrieredirieti.corr.it/news/coronavirus/1556286/rieti-coronavirus-emergenza-rischio-rieti-greccio-personale-sanitario-italia-viva.html
(Visited 10 times, 1 visits today)