Coronavirus, settantenne di Stimigliano in terapia intensiva. Cinque famiglie sono in quarantena

Coronavirus, settantenne di Stimigliano ricoverato in terapia intensiva. Cinque famiglie in quarantena. 

Nonostante ancora il caso non è menzionato nei bollettini della Asl,  è stato confermato niente meno che dal sindaco, Franco Gilardi,  in quanto il soggetto risultato positivo al test Covid-19 è ricoverato, peraltro in condizioni serie, presso il reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Terni. In isolamento domiciliare preventivo, sempre a Stimigliano, cinque nuclei familiari, una ventina di persone in tutto, che si sono auto-isolate perché venute a contatto con la persona ricoverata.

Il caso di Stimigliano ha generato allarme in tutta l’area, a tal punto che il dirimpettaio sindaco di Ponzano Romano, Sergio Pimpinelli, ha esortato la sua comunità a “non attraversare il fiume”, con un post degno delle migliori serie televisive. Succede anche questo, in questi tempi. Intanto però, nella confusione generale dei numeri e dei dati, sono 5 i nuovi casi positivi registrati in Provincia di Rieti, compreso quello di Stimigliano “sfuggito” alla Asl di Rieti. 24 il numero dei contagiati totali, mentre sei persone con sintomi sospetti sono in attesa di conoscere l’esito del tampone.

https://corrieredirieti.corr.it/news/home/1534975/coronavirus-stimigliano-contagi-anziano-settantenne-in-terapia-intensiva-chi-e-cinque-famiglie-in-quarantena.html
(Visited 2.425 times, 1 visits today)