• Gio. Nov 26th, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Cosenza, bimba di 7 mesi soffocata dalla madre

DiPasquale Stavola

Feb 20, 2016
WCENTER 0XQCCAQIIF                Uomini della scientifica alle prese con i rilievi all'interno di un palazzo dove una bambina di sette mesi è stata trovata morta in casa, Cosenza, 20 febbraio 2016. ANSA/FRANCESCO ARENA
WCENTER 0XQCCAQIIF Uomini della scientifica alle prese con i rilievi all’interno di un palazzo dove una bambina di sette mesi è stata trovata morta in casa, Cosenza, 20 febbraio 2016. ANSA/FRANCESCO ARENA

Una bambina di sette mesi è morta a Cosenza ed il sospetto dei carabinieri, che stanno svolgendo le indagini, è che ad ucciderla sia stata la madre, Giovanna Leonetti, di 37 anni, biologa.

La bambina, Marianna, è giunta senza vita in ospedale, accompagnata da alcuni familiari tra cui la madre, che adesso è piantonata nel nosocomio.

E nella questura di Cosenza e viene attualmente sentito dagli investigatori della squadra mobile il padre della bambina di sette mesi morta, Francesco Luberto, un avvocato molto conosciuto. L’uomo, secondo quanto si è appreso, viene sentito nella speranza che possa fornire indicazioni utili per chiarire cosa sia successo.

Secondo gli investigatori, Marianna potrebbe essere stata soffocata da un cuscino. La tragedia è avvenuta nell’appartamento di via Molinella dove vive la famiglia. La madre della piccola, che ha ingerito barbiturici tentando così il suicidio, si trova ricoverata in ospedale, piantonata dai carabinieri.

Secondo una prima ricostruzione, a trovare il cadavere della bambina è stato il padre, al suo rientro a casa. L’uomo ha poi trovato la moglie su una poltrona, colta da malore, ed a terra, accanto alla donna, una confezione vuota di barbiturici.

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/cosenza_bimba_sette_mesi_morta_ospedale_sospetti_madre-1563888.html

(Visited 14 times, 1 visits today)