Deadpool 2 shock, riprese ufficialmente fermate dopo morte sul set a data da destinarsi

Ieri è avvenuto un terribile incidente sul set di ‘Deadpool 2‘ dove ha perso la vita una stunt alla guida di una motocicletta finita per aria e conseguentemente crollata giù per la strada ed è notizia di pochi istanti fa che 20th Century Fox e la produzione del film abbiano deciso di fermare a la produzione per un suo re-inizio a data da destinarsi.

Deadline infatti ha riferito che la tragedia ha visto la produzione “fermare immediatamente [le riprese], senza nessuna indicazione sul quando riprenderanno i lavori per il sequel“.

Inoltre ci è stato segnalato come da prassi in questi casi che a Vancouver le forze dell’ordine, il Servizio della British Columbia Coroner insieme al WorkSafeBC stanno investigando sull’accaduto. Già dalle prime riscostruzioni pare che la donna non indossasse il casco quando ha perso il contro della moto sfondando in volo insieme al mezzo il vetro del primo piano dello studio nella Shaw Tower vicino a Jack Poole Plaza. Secondo i testimoni, la pilota non aveva neanche avuto il tempo di utilizzare i freni. La stunt era per Zazie Beetz che veste i panni di Domino.

Fox Studios e Ryan Reynolds hanno espresso le più sincere condoglianze per questa immagine tragedia.

Siamo profondamente addolorati per l’incidente che si è verificato sul set di Deadpool 2 questa mattina”, ha afferma un portavoce di Fox Studios. “I nostri cuori e le nostre preghiere sono con la famiglia, gli amici e i colleghi della nostra crew in questo momento così difficile“.

Adesso, come vi ho scritto sopra, non sappiamo effettivamente quando riprenderanno le riprese della pellicola che comunque è attesa per l’1 giugno 2018, quindi scopriremo se ci sarà posticipo solo nelle prossime settimane, vi terremo aggiornati.

 

Deadpool 2 shock, riprese ufficialmente fermate dopo morte sul set a data da destinarsi

 

 

 

 

 

(Visited 10 times, 1 visits today)