Dieci errori nutrizionali che rallentano il metabolismo e portano a prendere peso

È noto che il metabolismo rallenta con l’età. Una donna adulta media aumenta di 200 grammi in ogni anno della sua vita. Questo trascurabile aumento di peso significa che, a cinquant’anni, sarà aumentata di otto chili extra.

E se una donna non fa nulla per combattere i cambiamenti ormonali, la perdita di massa muscolare e lo stress, questo numero può raddoppiare. Ma un eccessivo aumento di peso può essere evitato, se non si cade vittima di dieci errori comuni relativi all’alimentazione.

3

Errore numero 1: L’assunzione di calorie è troppo scarsa

Molti pensano che, per perdere peso, si debba minimizzare l’assunzione di calorie. Ma questo è un grosso malinteso: bisogna sì, tagliare le calorie, ma non si deve soffrire la fame! Altrimenti, il tuo corpo sarà stressato a causa dello scarso apporto di calorie e inizierà ad accumulare peso in eccesso nell’addome.

I nutrizionisti consigliano di mangiare, quando si ha fame. Snack salutari ogni 3-4 ore eviteranno la sensazione di fame e non finirai col mangiare un’enorme cena alla sera.

Errore numero 2: Evitare la caffeina

La caffeina stimola il sistema nervoso centrale, quindi una tazza al giorno di caffè può velocizzare il metabolismo addirittura del 5-8 percento. E si tratta di 98-174 calorie al giorno. Il tè forte può velocizzare il metabolismo addirittura del 12 percento. Inoltre, il tè contiene antiossidanti che rallentano il processo di invecchiamento.

Errore numero 3: Mangiare carboidrati bianchi

Invece, usa prodotti di farina integrale e altri alimenti integrali. Contengono più fibre, che velocizzano il metabolismo addirittura del 30 percento. Gli scienziati raccomandano di mangiare 25 grammi di fibre al giorno, che corrispondono a tre porzioni di frutta e verdura.

Errore numero 4: Bere acqua a temperatura ambiente

2

Alcuni scienziati tedeschi hanno scoperto che sei bicchieri di acqua fredda al giorno aiutano a bruciare circa 50 calorie. Ciò da solo è sufficiente per perdere due chili all’anno!

Errore numero 5: Il cibo contiene molti pesticidi

Uno studio di alcuni scienziati canadesi ha dimostrato che le persone che consumano molti prodotti contenenti organoclorurati (tossine rilasciate dai pesticidi) sono inclini ad un significativo rallentamento del metabolismo. La ragione può essere il fatto che le tossine interferiscono con la capacità del corpo di bruciare i grassi. Altri studi hanno dimostrato che i pesticidi possono causare eccessivo aumento di peso. Quindi, cerca di acquistare prodotti organici.

Errore numero 6: La dieta manca di proteine

Accertati di assumere abbastanza proteine, necessarie per mantenere tono muscolare. Oltre che nei prodotti di origine animale, le proteine si trovano nella frutta a guscio e in alcuni cereali.

Errore numero 7: Non assumere abbastanza ferro

I cibi ricchi di ferro sono necessari per riempire le cellule di ossigeno, cosa che, a sua volta, aiuta a bruciare i grassi in eccesso. Le donne perdono molto magnesio ogni mese, durante le mestruazioni. Quindi, se non rimedi alla perdita di questo oligoelemento nel corpo, rischi di diventare fiacca e di cadere vittima di un metabolismo lento. Il magnesio si trova negli spinaci, nel grano saraceno e nel succo di melograno.

Errore numero 8: Non assumere abbastanza vitamina D

Questa vitamina è necessaria per mantenere stabile il metabolismo e sviluppare massa muscolare. Sfortunatamente, alcuni studi indicano che soltanto il 4 percento della popolazione ne assume a sufficienza. Salmone, tonno, gamberi e tofu sono fonti fondamentali di vitamina D.

Errore numero 9: Bere troppi alcolici

Quando bevi alcolici, il tuo corpo inizia a bruciare grassi più lentamente del solito. Inoltre, l’alcol ha un elevato contenuto calorico. Un bicchiere di vino rosso qualche volta a settimana non farà male alla salute, ma è meglio evitare altre bevande alcoliche.

Errore numero 10: Non assumere abbastanza latticini

Molti scienziati concordano sul fatto che una carenza di calcio rallenti il metabolismo. Altri studi hanno dimostrato che il calcio dei latticini poveri di grassi può ridurre l’assorbimento dei grassi di altri cibi.

Ecco un programma quotidiano consigliato per bruciare calorie:

  • 7:00. Inizia la giornata con yogurt e frutta per colazione.
  • 10:00. Una tazza di caffè o tè forte ti metterà di buonumore.
  • 12:00. Una porzione di insalata ti darà il giusto apporto quotidiano di fibre.
  • 14:00. Bevi un grande bicchiere d’acqua. Dovresti bere almeno 6-8 bicchieri d’acqua al giorno.
  • 16:00. Fai merenda con uva o altra frutta.
  • 19:00. Filetto di salmone o petto di pollo per cena ti daranno il giusto apporto quotidiano di proteine.
  • 21:00. Un bicchiere di latte caldo con spezie garantisce una buona notte di sonno e tanto calcio.
  • 23:00. Dolci sogni!

Come puoi vedere, per perdere peso non devi logorarti con le diete. Devi soltanto conoscere alcune regole per una dieta salutare e bilanciata!

 

https://fabiosa.com/it/lbmkt-10-dieci-errori-nutrizionali-che-rallentano-il/?utm_source=fab_it&utm_medium=rpost&utm_campaign=caCome

https://fabiosa.com/it/lbmkt-10-dieci-errori-nutrizionali-che-rallentano-il/?utm_source=fab_it&utm_medium=rpost&utm_campaign=caCome

(Visited 28 times, 1 visits today)