DODICENNE SUICIDA IN DIRETTA FACEBOOK: LA POLIZIA NON RIESCE A RIMUOVERE IL VIDEO

La storia di Katelyn Nicole Davis ha sconvolto gli Stati Uniti con il suo video dove confessava gli abusi sessuali subiti dal patrigno e il successivo suicidio in diretta su Facebook. La vicenda ha assunto connotati ancora più macabri in virtù delle difficoltà affrontate dalla polizia nel rimuovere il filmato. 

Ad oggi infatti è possibile risalire a quelle terribili immagini, il video dura poco più di 40 minuti, attraverso una serie di siti internet che ne hanno incorporato il codice. Non è infatti bastato oscurarlo sulla pagina Facebook della ragazza e sul canale Youtube. Come riporta Metro.uk il video avrebbe raggiunto decine di milioni di visualizzazioni.

 

http://www.leggo.it/news/esteri/dodicenne_suicida_diretta_facebook_abusi_sessuali_patrigno_polizia_non_riesce_rimuovere_video_nicole_davis-2195537.html

 

(Visited 22 times, 1 visits today)