Ecco gli alimenti per alcalinizzare al meglio il nostro corpo e prevenire le malattie.

E’ sempre meglio alcalinizzare il nostro corpo il quale, a causa di una cattiva alimentazione e di una vita sregolata, tende ad essere acido. Ecco gli alimenti che rendono alcalino il nostro corpo.

Non tutti sanno che per vivere bene bisognerebbe bilanciare il più possibile cibi alcalini (ph maggiore di 7) o neutri (con ph7) a cibi acidi (con ph minore di 7). Molti non danno importanza all’ alimentazione, ma è la base per la prevenzione delle malattie.

Con una sbagliata alimentazione ed una vita sregolata il nostro corpo tende ad essere acido, e l’acidosi metabolica porta alla creazione di malattie. Per evitare ciò è sempre meglio cercare di alcalinizzare il nostro corpo attraverso cibi alcalini, in modo da ottenere quel bilanciamento alcalino-acido sopra descritto.
Teniamo a precisare che l’acidità o l’alcalinità di un cibo non è data dal suo gusto, ma dalla reazione che esso ha nell’ organismo.

Ecco gli alimenti che possono aiutarci ad alcalinizzare il nostro corpo:

Limone

Il limone o il succo di limone è un grande alcalinizzante che possiamo tranquillamente prendere durante il giorno. 2 o 3 limoni al giorno sono già sufficienti per creare un buon punto di alcalinizzazione.

Lo si può utilizzare ad esempio la mattina miscelato con un bel bicchiere di acqua tiepida, per poi condirci i cibi durante pranzo e cena, e magari farci una bella spremuta durante il giorno, in modo da riuscile ad utilizzare almeno un paio di limoni al giorno.

Miele biologico

Bastano 2 cucchiaini al giorno di miele biologico per alcalinizzare un’intera giornata. Lo si può utilizzare ad esempio la mattina miscelato con un bel bicchiere di acqua tiepida e limone. E’ importante non miscelare il miele biologico con bevande calde ma tiepide se si vogliono ottenere risultati.

Mandorle

Le mandorle sono una frutta secca abbastanza alcalina. Quindi sgranocchiare delle mandorle durante la giornata può essere piacevole ma anche curativo nello stesso tempo

Fichi secchi e datteri

Sono alimenti che utilizziamo solo in periodi natalizi, ma che faremmo meglio ad ingerire più spesso (ovviamente non trattati con lo zucchero)
Un fico secco e un dattero al giorno sono sufficienti per alcalinizzare il nostro corpo.

I cibi alcalini come quelli sopra descritti servono a bilanciare il nostro corpo, a contrastare l’acidità provocata da cibi acidi che ingeriamo frequentemente, come ad esempio le farine (pane, pasta, riso ecc) e le proteine animali (carni, salumi ecc). Durante la nostra giornata non deve mai mancare quindi l’apporto di cibi alcalini.

 

Ecco gli alimenti per alcalinizzare al meglio il nostro corpo e prevenire le malattie.

 

(Visited 5 times, 1 visits today)