Emergenza coronavirus, l’appello degli operatori sanitari di Rieti: “Noi in corsia, voi a casa”

Coronavirus, l’appello degli operatori sanitari di Rieti“Noi in corsia, voi a casa”“Andrà tutto bene, noi ci siamo”, firmato: gli operatori sanitari della Asl di Rieti. Con queste semplici ma significative parole, il personale della Asl di Rieti, che da settimane sta lavorando, giorno e notte, contro l’emergenza coronavirus, vuole tranquillizzare tutti i cittadini e condividere con ognuno di loro, gli sforzi profusi per superare la crisi.

Leggi anche: Due nuovi contagi a Fara in Sabina

Questo l’appello“In questi lunghi giorni di emergenza sanitaria noi siamo in prima linea. Siamo al fianco dei cittadini, ma dobbiamo essere forti e uniti per fronteggiare il Coronavirus. Noi, ce la stiamo mettendo tutta e l’Azienda sta cercando di fare il possibile, impiegando personale sanitario e risorse aggiuntive, mezzi, ulteriori apparecchiature, per assicurare il livello più alto di assistenza di cui la provincia di Rieti ha bisogno. Noi siamo al lavoro: nelle corsie degli ospedali, negli ambulatori distrettuali, ma voi, per favore, restate a casa”. Un richiamo, l’ennesimo, al senso di responsabilità. Restare a casa infatti, vuol dire ridurre le possibilità di contagio e contenere l’espansione del virus”. 

https://corrieredirieti.corr.it/news/coronavirus/1533000/coronavirus-emergenza-rieti-appello-operatori-sanitari-medici-infermieri-tecnici-noi-in-corsia-voi-a-casa.html
(Visited 142 times, 1 visits today)