• Mer. Dic 2nd, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Erbe selvatiche da raccogliere in primavera

DiPaul Polidori

Apr 8, 2016

La natura prende cura di noi ogni anno, ogni primavera!
Sta a noi seguirla, ascoltare la sua voce e capire il benessere che ci regala con ogni pianta che spunta dalla terra, fresca e generosa, come un vero regalo.

Cosa dobbiamo fare?

Visto che il tempo sta migliorando, possiamo riprendere le nostre passeggiate nei boschi o sui campi, camminare fa sempre bene e, se torni acasa con un cestino pieno di erbe, fa bene ancora di più!

Ecco due piante da raccogliere subito:

gli asparagi selvatici, diversi da quelli coltivati, sono più verdi e leggermenti amari, di un sapore più intenso. Sono molto ricchi in vit A, B, C e K.

Contengono dei sali minerali, magnesio, potassio e ferro, tutti fondamentali per la nostra salute. Agiscono come dei veri depuratori del’organismo, hanno effeti diuretici e aiutano il fegato. Visto la presenza della vit K, e molto utile per le persone che hanno problemi con la fluidità del sangue. Si possono consumare crudi, tagliati a pezzetini in insalata, lessi, conditi con olio, come contorno oppure in combinazioni con riso e pasta.
il Tarassaco – conosciuto anche come “piscialetto”, questo per le sue proprietà diuretici; è utile per cellulite e per problemi renali, perchè lotta contro le ritenzioni hidrici. Stimola le secrezioni dell’aparato digestivo, aiutando il pancreas, il fegato e lo stomaco a lavorare meglio.

Usato nella medicina cinese come un depuratore del’organismo, ha delle proprietà disintossicanti e rinforza il sistema immunitario. Da usare con precauzioni delle persone che prendono farmaci diuretici perchè può aumentare la ipotensione. Personalmente ho usato le foglie di tarassacco nelle insalate, quindi crude, hanno quell sapore amaro, come la cicoria. Le foglie se posono anche lesare e saltare nella padela. Dalla pianta si usano anche le radici e i fiori, ma visto che ci sono anche dei effetti colaterali, meglio andare a erboristeria, dove è tutto ben misurato e certificato dal punto di vista medico. Per ora, acasa, una manciata di foglie aggiunta nel insalata giornaliera può fare solo del bene.

herbss-900x300

http://italiainsieme.net/erbe-selvatiche-raccogliere-primavera-tarassaco/

(Visited 19 times, 1 visits today)