Fabio Capello e il futuro: «Roma? Mai dire mai. No a Milan e nazionale»