Gb: killer Livtinenko annuncia rivelazioni su morte spia Kgb

imgres

Uno dei due agenti segreti russi accusati dell’omicidio di Alexander Livtinenko, la ex spia del Kgb uccisa nel 2006 a Londra con una dose letale di polonio 210, sostiene di avere prove della propria innocenza, e a sorpresa chiede di essere sentito in tribunale.

Mentre l’inchiesta prosegue a rilento Dmitry Kovtun, accusato dell’omicidio con Andrei Lugovoi, ha detto alla BBC di avere del materiale che “getterà forti dubbi sulla vicenda”, offrendosi a sorpresa a deporre in videoconferenza: nessuno dei due accusati, infatti, fino ad ora era stato disponibile ad un interrogatorio formale.

Il responsabile dell’indagine, sir Robert Owen, e gli altri investigatori sostengono di non avere idea di quale potrebbe essere il tenore delle dichiarazioni spontanee che Kovtun potrebbe rendere, né il senso della sua nuova strategia processuale.

http://www.swissinfo.ch/ita/gb–killer-livtinenko-annuncia-rivelazioni-su-morte-spia-kgb/41339216

(Visited 17 times, 1 visits today)