• Lun. Nov 23rd, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Gel di aloe vera: impariamo a prepararlo e ad utilizzarlo

DiPaul Polidori

Mag 4, 2016

Prima di cominciare a preparare il gel, è importante lasciare in ammollo le foglie di aloe per far sciogliere l’aloina, una sostanza che può essere tossica.
L’aloe vera è una delle piante più apprezzate dall’industria cosmetica, poiché sfrutta i suoi numerosi benefici per la bellezza del corpo.
Possiede proprietà astringenti, antibatteriche e idratanti; applicata sulla pelle, ne promuove la rigenerazione cellulare, mantenendola giovane e priva di imperfezioni.
È, inoltre, uno dei composti naturali più rinfrescanti e cicatrizzanti, utile in caso di scottature solari e altre lesioni che possono lasciare piccoli segni sulla pelle o farla invecchiare prima del tempo.
Contiene una grande quantità di acqua, ma fornisce anche un apporto significativo di vitamine A, C ed E, dotate di azione antiossidante.
Questi e molti altri motivi hanno fatto dell’aloe l’ingrediente base di molti trattamenti di bellezza. Il modo migliore per sfruttare le sue qualità è applicarlo sulla pelle allo stato puro.
Per questo motivo, oggi vi suggeriamo una facile ricetta per preparare in casa il gel di aloe e vi indicheremo le sue possibili applicazioni.
Come preparare in casa il gel di aloe

Preparare il gel di aloe vera è molto semplice e, soprattutto, utile. Anche se è facile trovarlo in negozio, è sempre meglio farlo in casa: sarà biologico, rispetterete l’ambiente ed eviterete i conservanti chimici.
Ingredienti:
3 foglie di aloe vera
1 cucchiaio di succo di limone (10 ml)
1 cucchiaio di olio di germe di grano (10 gr)
Preparazione:
Innanzitutto, cinque giorni prima di preparare il gel, innaffiate ogni giorno la pianta di aloe, in modo che al momento del taglio, si trovi in condizioni ottimali.
Trascorso questo tempo, tagliate tre foglie o quelle che considerate necessarie ad estrarre la quantità di prodotto desiderata.
Eliminate con un coltello i bordi laterali con le spine, quindi mettete le foglie in un recipiente pieno d’acqua per almeno 24 ore; cambiate l’acqua ogni tre o quattro ore, affinché le foglie perdano l’aloina, sostanza che potrebbe risultare tossica.
Trascorse 24 ore, potete togliere le foglie dall’acqua e procedere all’estrazione della polpa.
Con un coltello aprite a metà tutte le foglie, incidendole lateralmente.
Adesso, aiutandovi con un cucchiaio o una spatola, estraete tutta la polpa e mettetela in un recipiente.
Aggiungete, mescolando, il succo di limone e l’olio di germe di grano che hanno il compito di aumentare le proprietà del gel, grazie al loro contenuto di vitamina E e di altri antiossidanti.
Quando sarà tutto pronto, frullate la miscela a velocità medio alta, fino ad ottenere una crema densa e bianca. Potete utilizzare il frullatore ad immersione o il frullatore tradizionale.
Versate, infine, il gel ottenuto in un barattolo di vetro con il tappo ermetico; conservatelo in frigorifero e al riparo dalla luce perché duri più a lungo.

Modi di utilizzo

Qualunque sia lo scopo per cui la utilizziate, è sufficiente prenderne la quantità necessaria e stenderla sull’area interessata.
È sempre bene ripetere l’applicazione almeno tre volte alla settimana per notare, in pochissimo tempo, i benefici.
Quali sono le applicazioni di questo gel?
Il grande vantaggio di questo prodotto naturale è che si può usare tutti i giorni, per moltissimi impieghi.
Le sue proprietà nutritive sono uniche e non dà effetti collaterali se applicato direttamente sulla pelle.
Potete usare questo gel per:
Detergere, idratare e rigenerare la pelle.
Liberare i pori ostruiti.
Curare tutte le forme di acne.
Ridurre le irritazioni e le infiammazioni.
Attenuare macchie, cicatrici e vescicole.
Prevenire la formazione di brufoli e punti neri.
Ridurre gli effetti di un’eccessiva esposizione al sole.
Lenire le scottature.
Prevenire e attenuare le smagliature.
Calmare il prurito e la desquamazione provocati dalla dermatite seborroica e la psoriasi.
Prevenire l’invecchiamento precoce.
Tonificare e rassodare.
Ridurre la carica batterica sulla pelle.
Ammorbidire i talloni screpolati e secchi.
Come potete vedere, preparare il gel di aloe vera non è complicato e può essere utile in molti casi.
Ora che avete la ricetta e le sue diverse applicazioni, potete farlo diventare uno dei migliori alleati per una pelle luminosa e sana.

gel1-620x330

Gel di aloe vera: impariamo a prepararlo e ad utilizzarlo

(Visited 10 times, 1 visits today)