Gianna Nannini contro l’Italia: “Porto mia figlia a Londra per farla crescere senza preconcetti”

Gianna Nannini ha scelto di non crescere sua figlia Penelope in Italia. La famosa cantante ha avuto sua figlia nel 2010 dopo una lotta molto dura ed ora che la sua bambina è più grande ha deciso di allontanarsi dal paese che le ha regalato la fama, ma che non le dà la giusta tranquillità con sua figlia.

La cantante voleva che a Penelope fossero garantiti quei diritti che come donna a lei sono stati negati. Quando Gianna Nannini ha deciso di andare via, in Italia non si discuteva ancora ancora di unioni civili o stepchild adoption. Ed è proprio questo il motivo per il quale ha scelto di trasferirsi in Inghilterra.

 

http://news.fidelityhouse.eu/notizie-curiose/gianna-nannini-contro-litalia-porto-mia-figlia-a-londra-per-farla-crescere-senza-preconcetti-271543.html

 

(Visited 12 times, 1 visits today)