• Mar. Dic 1st, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Giubileo, Alfano: piano anti-Isis, trasferiremo i 5mila agenti dell’Expo

DiPasquale Stavola

Mar 15, 2015

Giubileo: Alfano, lavoreremo per evento in sicurezza

Ministro Alfano, è rimasto spiazzato dall’annuncio del Papa di un giubileo straordinario? Il governo era stato informalmente avvertito?
«Certamente non ci aspettavamo l’annuncio di un avvenimento così importante ed impegnativo. E non mi risulta che altri membri del Governo avessero avuto informazioni in via preventiva. Ma l’amore che Sua Santità ha suscitato in tutto il mondo e la voglia di milioni di fedeli di poterlo vedere, hanno fatto mettere in moto una macchina organizzativa per la sicurezza che già da tempo funziona».

Un Giubileo nel periodo in cui la minaccia del Califfato è ai massimi livelli rischia di trasformarsi in un incubo per la sicurezza. La bandiera nera che sventola sulla cupola di San Pietro incute oggi maggior terrore. Roma sarà pronta?
«Roma sarà certamente pronta ad affrontare questo grande evento, sotto l’aspetto sicurezza. La minaccia terroristica andrà riesaminata e sottoposta ad una valutazione nuova. Allo stato i messaggi che l’Is così abilmente diffonde sono uno strumento di propaganda. Noi non sottovalutiamo niente. Abbiamo alzato il livello di allert al massimo, sebbene a tutt’oggi non si registrino fatti che riconducano a una minaccia specifica. In generale i nostri esperti continuano a temere più l’azione del singolo attentatore, che si è radicalizzato in Italia, piuttosto che l’arrivo di terroristi organizzati».

http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/CRONACA/alfano_giubileo_intervista_terrorismo_sicurezza/notizie/1239699.shtml

(Visited 3 times, 1 visits today)