• Ven. Nov 27th, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Guarda che Luna a Malpensa Un frammento nel parco Volandia

DiPaul Polidori

Mag 27, 2016

Avete mai visto da vicino un frammento di Luna? Sabato e domenica sarà possibile vederlo in mostra nel Parco Museo del Volo Volandia, a un passo da Malpensa. Il frammento sarà esposto all’interno del Padiglione Spazio/Planetario, dove farà tappa la manifestazione itinerante «Ti porto la luna» che dal 2 aprile ha fatto conoscere al grande pubblico italiano un vero campione di suolo lunare. Un tour di settanta tappe in varie città che durerà fino al 10 giugno. La roccia poi ripartirà per Houston, negli Stati Uniti, dove sono conservati i campioni di suolo lunare raccolti e portati sulla Terra dalle missioni Apollo fra il 1969 e il 1972.

Si tratta di una frammento lunare del peso di ben 146 grammi, uno dei più grandi fra quelli mai offerti dalla NASA per essere esposto; ha più di 3,9 miliardi di anni ed è il più antico del 99,99% di tutte le rocce terrestri reperibili in superficie. È stato raccolto sulla Luna nel febbraio del 1971, a 300 metri dal luogo di allunaggio, durante l’ultima missione lunare Apollo 14. Il campione ha un valore davvero inestimabile. Se dividiamo il costo delle missioni Apollo (circa 170 miliardi di dollari di oggi) per i 382 chilogrammi di campioni lunari riportati sulla Terra, risulta che il campione ha un valore teorico di circa 70 milioni di dollari. È stato proprio il curatore del padiglione spazio del museo del volo Volandia e presidente di ADAA Luigi Pizzimenti a recarsi a Houston per ritirare la roccia lunare.

L’associazione (www.adaa.it) sta portando avanti iniziative per promuovere la divulgazione delle grandi imprese astronautiche e astronomiche dell’uomo. Nelle stesse giornate della mostra, sarà possibile entrare dentro Casper — replica del modulo di comando di Apollo 16 (normalmente visibile solo dall’esterno), esposto a Volandia. Si tratta della fedele riproduzione in scala 1:1 del modulo di comando della missione Apollo. Il modello, unico in Europa, permetterà ai visitatori del museo di apprezzare la complessità di un modulo spaziale e della sua strumentazione con quadri di comando e computer di bordo perfettamente funzionanti.

Durante una visita in occasione della mostra «Esplorando» Charlie Duke, uno degli astronauti che ha camminato sulla Luna con la Missione Apollo 16, entrando nel Modulo di Comando Casper, esclamò: «Fantastico, è come l’originale!».

pietra-U431801120757499oyD-319x280@Corriere-Print-Nazionale-k9uC-U4319047996017LBD-1224x916@Corriere-Web-Milano-593x443

http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/16_maggio_27/guarda-che-luna-malpensaun-frammento-parco-volandia-bdf3e10c-23d2-11e6-b229-67fb25338505.shtml

 

(Visited 13 times, 1 visits today)