Il bacio tra Vladimir Luxuria e Asia Argento al Roma Pride

Luxuria ha poi attaccato il ministro Salvini: “Dovrebbe smettere, indossando quelle divise, di imitare i Village People”

Ha fatto molto scalpore il bacio appassionato che si sono scambiate Vladimir Luxuria e Asia Argento durante il Roma Pride. Le effusioni hanno rappresentato il mdo più concreto per rilanciare le battaglie che la comunità Lgbtq affronta organizzando, da venticinque anni, il corteo per le vie della Capitale. 

bacio luxuria asia argento gay pride

Flavia Scalambretti / AGF

Luxuria ha ribadito l’importanza di restare umani: “Oggi posso dire che, prima ancora di dichiararci orgogliosi di essere gay lesbiche e trans, di essere bisessuali, intersex, siamo orgogliosi di essere umani. Significa non respingere nessuno, né per l’orientamento sessuale né per il colore della pelle, né per la classe sociale o la fede religiosa. Ma vuol dire anche salvare vite umane, credere che una vita umana sia più importante di una merce da difendere”.

Poi attaccato il ministro Salvini: “Se c’è stato qualcuno che aveva tutto il diritto di indossare delle divise meravigliose quelli erano i Village People. Dovrebbe smettere di imitarli“.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

https://www.agi.it/cronaca/bacio_luxuria_asia_argento_gay_pride-5624715/news/2019-06-08/
(Visited 18 times, 1 visits today)