Il corpo di San Leopoldo Mandic in Vaticano per l’Anno Santo

image

Lo ha deciso Papa Francesco. Il corpo del cappuccino sarà esposto insieme a quello di Padre Pio per sottolineare l’importanza del ministero del confessore

Sarà probabilmente uno degli eventi più partecipati del prossimo Anno Santo della Misericordia l’ostensione dei corpi di padre Pio e dell’altro santo cappuccino Leopoldo Mandic, decisa da Papa Francesco per sottolineare l’importanza del ministero del confessore.

I due religiosi cappuccini, infatti, avevano infatti file interminabili di fedeli davanti ai loro confessionali, ma certamente saranno di molto superiori, davvero chilometriche, quelle per entrare in San Pietro dal 10 febbraio prossimo, mercoledì delle ceneri, data d’inizio dell’ostensione. «Padre Pio adesso siamo più vicini, io benedico te ma tu proteggi me…», ha detto Papa Francesco l’anno scorso, benedicendo una statua di Padre Pio in legno, portata a Roma dai frati cappuccini di San Giovanni Rotondo.

Come Giovanni Paolo II che da giovane vescovo gli aveva scritto per chiedere una guarigione e che lo ha proclamato beato il 2 maggio 1999 e canonizzato il 16 giugno 2002, anche Papa Francesco è legato a Padre Pio da una intensa devozione, che risale ancora a quando era arcivescovo di Buenos Aires, come racconta – nel libro «Padre Pio, il Santo tra noi» – il fotografo Elia Stelluto, che era in contatto con il cardinale Bergoglio al quale portava fotografie del frate e la sua voce registrata su audiocassette.

http://mattinopadova.gelocal.it/padova/cronaca/2015/06/02/news/il-corpo-di-san-leopoldo-mandic-in-vaticano-per-l-anno-santo-1.11543281

(Visited 11 times, 1 visits today)