• Gio. Nov 26th, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Il Fegato: la residenza della nostra anima secondo la Medicina Tradizionale Cinese

DiPaul Polidori

Mar 23, 2016

Avete la sensazione di galleggiare nell’aria appena poco prima di addormentarvi?
Ciò potrebbe essere dovuto, secondo la Medicina Tradizionale Cinese, al fluttuare dello Hun non radicato.
“Il Fegato è la residenza dell Hun” leggiamo nel “Su Wen”, al capitolo 9.
Lo Hun è l’aspetto mentale-spiritale-energetico del Fegato. E’ la nostra Anima Eterea (in contrapposizione al Pò, la nostra Anima Corporea, che corrisponde all’aspetto mentale del Polmone).
Questo aspetto mentale influenza la nostra capacità di fare progetti, di pianificare la vita, di darle un senso e una direzione. Infatti, “Il Fegato è come un generale dell’esercito, che è responsabile della strategia” (Su Wen).
Inoltre, il libero fluire dell’energia (Qi) del Fegato, fornisce alla nostra mente creatività, aspirazioni.
Se il Fegato è debole, lo Hun non è radicato: comincia a vagare nello spazio e nel tempo e non riesce a fornirci una direzione nella vita.
Come possiamo valutare la salute del nostro Fegato?

“Il Fegato si apre negli occhi e controlla le lacrime“: se c’è un Fegato infiammato o stanco potremo osservare problemi agli occhi (occhi arrossati, gonfi e dolenti).
Un Fegato in deficit può manifestarsi attraverso occhi secchi o doloranti.
“Il Fegato si manifesta nelle Unghie“. Unghie scure, fragili, secche indicano una debolezza di Fegato.
Prendiamoci cura del nostro Fegato!

E’ importante porre una particolare attenzione alla salute del nostro fegato, il nostro alchimista interiore, sede della nostra anima. La salute del fegato parte dalla depurazione!
Aiutiamoci, dunque, a depurarlo attraverso un’alimentazione sana e bilanciata.
In che modo nuociamo al Fegato? Prevalentemente mangiando troppo cibo di origine animale e salato, troppi prodotti da forno (anch se di qualità!), troppi grassi (compreso l’olio) o troppi zuccheri (attenzione anche a fruttosio, sciroppo di agave, miele che possono originare una steatosi, o fegato grasso). Ma anche stimolanti (caffè, ecc), alcol (è sempre zucchero!), contribuiscono a peggiorare la condizione del Fegato.
Ma non è quello che si mangia oggi? Di fatto, problematiche al Fegato sono abbastanza comuni, a causa di un’alimentazione basata prevalentemente su cibi di origine animale, tanti prodotti da forno, tanto zucchero.
Fegato sano? Riduciamo i cibi che contribuiscono ad intasarlo e aiutiamoci con cibi verdi (verdure a foglia verde), il colore che Nutre il Fegato.
Un sapore moderatamente acido (come può essere quello del limone) può aiutarci a nutrire il Fegato. Diversamente, un eccesso di acido in intensità (cibi troppo acidi come l’aceto) e in quantità (troppi limoni) possono nuocere al fegato. Ho sentito gente che la mattina, appena sveglia, beve un bicchiere di acqua calda con 3 kg di limoni. Che effetto pensate che possa avere sul nostro fegato?
Non dimentichiamo inoltre che anche le emozioni danneggiano il Fegato…
Occhio alla Rabbia… Per gestirla aiutiamoci con una sana respiazione!

anima-corpo-650x400-630x300

http://www.cucinamacrobiovegan.it/depurare-il-fegato-per-nutrire-lanima/

(Visited 35 times, 1 visits today)