• Dom. Nov 29th, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

La Città del Vaticano è il cuore della chiesa cattolica e il Papa (Pontifex Maximus) è il capo della chiesa e il leader supremo “spirituale” di tutti i cattolici. Ma il Vaticano nasconde alcuni dei segreti più oscuri che si possano immaginare.

Sedes Sacrorum – Etimologia

Sedes Sacrorum (Santa Sede) è il sigillo dello Stato della Città del Vaticano.

“Il Culto Romano * che controlla la Chiesa cattolica sostiene che la prima persona ad utilizzare il concetto di Santa Sede fu San Pietro. Naturalmente, è impossibile in quanto l’etimologia della parola “Sedes” e il suo significato associato non esistevano fino a centinaia di anni dopo l’esecuzione di San Pietro nel 70 dC e l’assedio di Gerusalemme. ” [1]

* Il Culto Romano è un gruppo ombra di satanisti assetati di sangue, che è stato coinvolto nel “sacrificio di bambini, nel rogo delle persone (dal 11 ° secolo dC), nel culto demoniaco e nel celibato assoluto per i suoi preti .

Dal 1 ° secolo aC, il suo sacerdote più alto di rango noto come ‘Pontefice’ – una posizione ereditaria controllata da un pugno di antiche famiglie – ha reclamato l’antico titolo di Pontefice Massimo, dopo che gli imperatori romani lo posero come sommo sacerdote dello stato culto della Magna Mater (Cibele).

Gelosamente legati alla loro eredità pagana e al diritto di sacrificare le persone per i loro dei (demoni), le famiglie sacerdotali furono bandite da Roma insieme alla chiusura del tempio Vaticano.

Tuttavia, dopo il crollo di Roma come centro dell’Impero, i sommi sacerdoti pagani assunsero il ruolo di leader della comunità Romana e per più di un periodo, tornarono apertamente alle loro pratiche pagane come il sacrificio di bambini, cannibalismo e il culto demoniaco dal 590 al 752, dal 847 al 872 e anche il più tardi nel 896, e 1057. ” [2]

“Sotto il pontificato di Innocenzo VIII, il ruolo dell’Inquisizione e dell’Inquisitore è cambiato per aumentare la propria autorità legale e spirituale nei confronti degli eretici “. Intorno 1483 Tomás de Torquemada è stato nominato inquisitore Generale di Aragona, Valencia e Catalogna.

I suoi torturatori e le milizie speciali sono stati poi benedetti con il giuramento del più alto ordine sacro del Culto Romano. Quello della SS o Cavalieri della Sedes Sacrorum.

Come ordine militare della Chiesa Cattolica Romana, ai Cavalieri della Sedes Sacrorum (SS ) furono conferiti, dagli ordinamenti giuridici del Romano Pontefice, a nome della Chiesa Madre, i poteri di condurre la Santa Inquisizione contro tutti gli eretici, tollerando omicidi, torture al fine di proteggere il nome della Santa Chiesa Cattolica Romana e rappresentare direttamente sul territorio gli interessi della Santa Sede.
In quanto ordine spirituale della Chiesa cattolica romana, alla SS – fu conferita la grazia straordinaria cattolica vedendo così perdonati tutti i loro peccati anche quelli più violenti ed efferati. Le truppe del Grande Inquisitore Tomás de Torquemada furono il primo ordine religioso militare ad aver avuto in concessione, l’immunità dal Papa per i suoi atti di violenza, tortura, terrore.

Gli ultimi sacrifici rituali sotto la Santa Inquisizione avvennero nei primi anni del 19° secolo. Entro l’inizio del 20 ° secolo, ci sono stati meno di un centinaio di soldati delle SS ancora assegnati alla Santa Inquisizione.Dopo la nomina di P. Heinrich Himmler SJ nel 1929 per l’NSDAP, in Germania, una nuova SS (Cavalieri della Sedes Sacrorum, un esercito di diverse centinaia di migliaia di unità ) è stato creato nel 1939 per intraprendere la più grande singola Inquisizione mai intrapresa dal Culto Romano – con oltre 18 milioni di persone innocenti bruciati vivi nei forni in Russia e Polonia.

Le SS tedesche furono sciolte alla fine della seconda guerra mondiale, e con il Rotolo Romano furono consegnate alle SS degli Stati Uniti (Secret Service / Sedes Sacrorum ) dal 1945. Le SS degli Stati Uniti furono ufficialmente create, ( come forza militare / spirituale ) dopo l’assassinio del presidente William McKinley nel 1901. Dopo la messa in scena della sparatoria fuori da Blair House nel 1950, gli Stati Uniti hanno avuto dalle SS la protezione assoluta del presidente degli Stati Uniti, che lo teneva prigioniero virtuale dello Stato con il pretesto della protezione ufficiale “. [3]

Il Codice Nascosto della SS

Sia lo stemma della Santa Sede che lo stemma di Papa Francesco hanno la mitra papale nel centro, che è un copri capo indossato dai cardinali e dal papa e risale ai sacerdoti Dagon , più di 4.500 anni fa. Vista di profilo, la mitra si presenta come una testa di pesce con la bocca aperta, e questo è ciò che rappresenta.E ‘il culto del pesce “dio”, che presumibilmente è venuto fuori dall’acqua e ha offerto una grande conoscenza alla gente. Il simbolo “cristiano” del pesce rappresenta lo stesso Dio Dagon.

Dagon o Oannes era “un dio pesce ” che ha impartito una grande conoscenza alla gente. Insegnò loro a costruire città, la matematica le leggi geometriche e altro. “Di notte andava in mare per trascorrere la nottata, perché era anfibio, aveva la testa di un uomo coperta dalla testa di un pesce, e aveva le gambe ed i piedi di un uomo e il busto di un uomo, ma era coperto dalle squame e la coda di un pesce “. – Beroso, da frammenti antichi (Isaac Preston Cory) [4]

Secondo il “Libro Perduto di Enki”, il pesce “dio” non era altro che Ea (più tardi conosciuto come Enki), che fece atterrare la sua enorme nave spaziale sull’acqua e dalla quale uscì costruendo il primo insediamento Anunnaki sulla Terra. Lo chiamò Edin, che significava “la casa da lontano.”

In conclusione, Enki o indossava una tuta spaziale, o egli è raffigurato in forma non-umana.

Il fondatore di questa religione era Nimrod – il re di Sennaar e il pronipote di Noè / Ziusudra, che a sua volta era figlio di Enki e di una terrestre – della linea reale di sangue Anunnaki. Molte delle stirpi “reali” di oggi sono discendenti di Nimrod.

Le chiavi si trovano su entrambi i loghi e il modo in cui sono posizionate, fa riferimento a un segreto diligentemente custodito. Nel simbolismo, la chiave rappresenta la conoscenza bloccato e / o segreti custoditi. Ma qual è il segreto che protegge il Vaticano? Il modo in cui sono posizionati è solo un piccolo indizio, indecifrabile per la gente comune.

Fortunatamente, il codice nascosto del Vaticano è stato in parte decifrato ed intuito dallo scrittore e ricercatore Wayne Herschel , basando la sua ricerca su un pittogramma puzzle trovato manoscritto “Chiave di Salomone “.

La “Chiave di Salomone” sblocca il mistero dietro le costellazioni madre degli “dei”, e sarà una sorpresa identificarli come la cintura di Orione e le Pleiadi … le stesse due costellazioni evidenziate da tutte le civiltà avanzate e ossessivamente adorate dalla “elite” fin da allora.

Decifrando ulteriormente i segreti delle SS, vorrei ottoporre alla vostra attenzione la croce , che per loro rappresenta probabilmente la croce formata dalle stelle della costellazione di Orione. Un’altra teoria si riferisce alla croce come rappresentazione di un’altro delle loro presunte provenienze, Nibiru (letteralmente, il pianeta della traversata) [5]

Il simbolo di Chi-Rho “cristiano” probabilmente raffigura le costellazioni di Orione e le Pleiadi:

Per la gente comune la croce rappresenta un omaggio portato a Gesù Cristo e il Suo grande sacrificio, ma la croce precede la crocifissione di Cristo da millenni . Per loro, ha una simbologia diversa.

Sullo stemma di Papa Francesco possiamo anche osservare: un sole, una stella a otto punte e una pigna.

Il sole rappresenta probabilmente la stella degli dei (presentata dalla Ra / Marduk come sua stella casa).

La stella a otto punte rappresenta Melchisedec, che era il re di Salem e sacerdote del “più alto di tutti gli dei”. Alcuni teologi hanno supposto che potesse essere stato Sem, figlio di Noè / Ziusudra, e nonno di Nimrod (che più tardi divenne il re di Sennaar e sacerdote del dio pesce, come ho spiegato in precedenza). In Massoneria, Melchisedec è collegata con il grado di Sommo Sacerdozio (alto rango muratore). [6]

La pigna è una rappresentazione simbolica della ghiandola pineale, che è anche conosciuto come il terzo occhio e l’occhio di Horus egizio:

Il nome pineale deriva dalla somiglianza della ghiandola con una pigna. La pigna come simbolo della conoscenza suprema può essere trovata in molte culture antiche e il culto romano (la società segreta che controlla il Vaticano) la venera costantemente. Una gigantesca statua di un cono di pino può essere trovata nel cortile interno del Vaticano e anche scolpito sul personale papale .

In conclusione, il Vaticano non è un luogo di amore e di pace. E ‘un luogo di rituali oscuri e grande segretezza . Il loro scopo è quello di ridurre in schiavitù il genere umano attraverso l’indottrinamento, la paura e il controllo. E perché la gente teme ciò che non capisce che l’influenza del Vaticano e della Chiesa Cattolica è immensa – più grande di ogni esercito, tiranno o del governo. Essi sono anche la più grande potenza finanziaria sulla Terra e continueranno ad esercitare la loro influenza per tutto il tempo che la specie umana continuerà a dormire.

vatican2

http://falsotracciato.blogspot.it/2013/04/il-piu-oscuro-segreto-del-vaticano.html

(Visited 28 times, 1 visits today)