Infarto, nel 30% dei casi c’è lo zampino del sistema immunitario