Inghilterra, le lettere segrete di Carlo una “bomba” sul regno e sulle elezioni

20150326_regina

Ventisette lettere scritte di pugno dal principe Carlo d’Inghilterra, erede di Elisabetta II, potrebbero far evaporare per sempre le sue aspirazioni al trono e costituire una “bomba” in vista delle prossime elezioni politiche in Gran Bretagna.
Le missive, le cosiddette “Black spiders letters”, le lettere dei ragni neri, finora top-secret, furono inviate dal principe di Galles a vari membri del governo britannico tra il 2004 e il 2005 quando era in carica il laburista Tony Blair. La Corte Suprema, dopo una battaglia giudiziaria di quasi dieci anni iniziata dal quotidiano “The Guardian” in nome della libertà di stampa, ha stabilito che il materiale dovrà «essere reso pubblico entro un mese». I documenti, stando a indiscrezioni, conterrebbero critiche ad alcuni esponenti dell’esecutivo e compremetterebbero i principi di imparzialità ed equidistanza richiesti alla monarchia britannica. E’ chiaro che se dovesse emergere una chiara propensione anti-laburista da parte del futuro re d’Inghilterra la cosa potrebbe diventare un macigno per le aspirazione di Carlo avere un peso non irrilevante nelle elezioni politiche che si terranno il prossimo 7 Maggio.

http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/ESTERI/gren_bretagna_lettere_segrete_carlo_trono_vacilla/notizie/1261529.shtml

(Visited 13 times, 1 visits today)