Insonnia, ansia e pelle secca: i 9 sintomi della presenza di parassiti nel corpo

GettyImages-51093185-638x425

I parassiti sono dei microrganismi che possono entrare nel nostro corpo attraverso l’acqua o i cibi che ingeriamo e i loro effetti sulla salute sono tragici. Ecco i 9 sintomi che indicano la loro presenza.

Avete sempre creduto che avere dei parassiti nel corpo non fosse tanto comune? Vi sbagliavate. Sono più di 3mila le persone che hanno problemi di salute proprio perché dei parassiti, entrati nel loro organismo attraverso acqua, alimenti o altri mezzi di trasmissione, hanno cominciato ad alimentarsi di globuli bianchi e cibi ingeriti causando anemia, denutrizione e ansia. Quando i parassiti entrano nel corpo, proliferano nell’intestino e sviluppano sintomi che interferiscono con il proprio stato di salute. Ecco quali sono i problemi che compaiono in loro presenza.

1. Disturbi del sonno – I parassiti possono scatenare enuresi, cioè minzione involontaria, digrignamento dei denti durante il sonno, insonnia e alterazioni delle condizioni fisiche o emotive. Quando non si riesce ad individuare la fonte dei propri problemi di sonno, si dovrebbe cominciare a pensare alla possibile presenza di parassiti.

2. Problemi cutanei – Ulcere, pelle secca, eruzioni e puntine, eczema, orticaria, sono tutti sintomi del fatto che nel proprio organismo sono presenti dei parassiti. Questi ultimi causano infatti diverse alterazioni che si riflettono sull’aspetto della pelle.

3. Affaticamento – I parassiti, quando proliferano, rubano energia al corpo e scatenano affaticamento, depressione e spossamento. A volte diventa particolarmente difficile svolgere una vita normale.

4. Sindrome del colon irritabile – Si tratta di una condizione che provoca dolore addominale, gonfiore e stitichezza. In molti casi è legata alla presenza di parassiti, anche se ancora oggi non esiste una causa precisa che possa spiegarla.

5. Problemi digestivi – La mucosa intestinale ha il compito di assorbire i principi nutritivi degli alimenti, così da dare vita ad un adeguato processo digestivo. I parassiti possono causare un’alterazione delle cellule che la compongono, provocando disturbi come allergie, intolleranze, infiammazioni e mal di stomaco ricorrente.

6. Infiammazione – La presenza di parassiti nell’organismo può far sì che si sviluppino infiammazioni, capaci di sfociare in patologie vere e proprie. Artrosi, dolori al petto, spasmi muscolari, indolenzimento di mani e piedi, dolori al cuore o all’ombelico sono solo alcuni dei problemi che si possono manifestare.

7. Peso corporeo fuori controllo – Anche se perdere peso senza sforzo è considerato un beneficio, in realtà può nascondere dei gravi problemi. I parassiti infatti spesso impediscono il corretto assorbimento dei principi nutritivi e consumano il cibo che arriva nell’apparato digerente. Possono anche causare una sensazione di fame incontrollabile, provocando problemi di obesità.

8. Squilibri mentali – I parassiti possono invadere il corpo e danneggiare i processi mentali, modificando il funzionamento del sistema nervoso. Ansia, stress, depressione, perdita di memoria, sono solo alcuni dei possibili sintomi.

http://donna.fanpage.it/insonnia-ansia-e-pelle-secca-i-9-sintomi-della-presenza-di-parassiti-nel-corpo/

(Visited 21 times, 1 visits today)