Insulina spray nasale contro l’Alzheimer,al via test clinici

In Usa si testa uno spray a base di insulina contro l’Alzheimer e il declino cognitivo lieve: l’idea – che sarà verificata in un trial clinico di fase II/III, è che ripristinando la corretta regolazione dell’insulina nel cervello, possano migliorare le funzioni cognitive e di memoria, nonché la capacità di assolvere alle normali necessità quotidiane dei pazienti.
    Battezzata Sniff (Study of Nasal Insulin to Fight Forgetfulness), la sperimentazione clinica in corso presso 30 ospedali in tutta l’America, è coordinata tra gli altri da esperti della Rush University Medical Center.
    Diversi studi hanno evidenziato le connessioni tra demenza di Alzheimer e disfunzioni dell’ormone insulina nel cervello. Ad esempio una ricerca sul Journal of Alzheimer’s Disease mostrava che l’Alzheimer potrebbe dipendere da carenza di insulina nel cervello. Tanti sono oggi i collegamenti tra insulina e Alzheimer che c’è persino chi parla di Alzheimer come di diabete del cervello.
    Nella sperimentazione per 12 mesi i medici daranno – in doppio cieco – uno spray di insulina e uno di placebo a pazienti con Alzheimer lieve e con declino cognitivo lieve; per gli ultimi sei mesi del trial sarà data l’insulina a tutti.
    L’obiettivo sarà testare non solo la sicurezza ma anche l’efficacia della terapia sulla cognizione, sulla memoria e sulle funzioni quotidiane dei pazienti.

 

http://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/medicina/2017/03/27/insulina-spray-nasale-contro-lalzheimeral-via-test-clinici_62222b06-4d88-41ba-845a-1390e6f15ba5.html

 

(Visited 23 times, 1 visits today)