• Lun. Nov 30th, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Isis, l’allarme dell’intelligence: “Londra è il prossimo obiettivo”

DiPasquale Stavola

Dic 4, 2015

1449216206-police

I miliziani dello Stato islamico esortati a rientrare per attaccare Londra

Non è chiaro quanto gli attacchi possano essere imminenti, ma gli 007 europei e americani avrebbero raccolto informazioni sulla possibilità concreta di eventuali atti terroristici. Miliziani dello Stato islamico sarebbero, infatti, stati esortati a tornare in Gran Bretagna per compiere attacchi. Le informazioni dell’intelligence si aggiungono ai messaggi circolati online, con lo slogan più ripetuto “Londra dopo Parigi”.

Proprio quando l’anti-terrorismo europeo ammette che le tracce di Salah Abdeslam, unico componente del commando che ha colpito a Parigi il 13 novembre sopravvissuto agli attacchi, sono da ritenersi perse, l’Europa torna ad avere paura di essere nuovamente colpita. Combattenti dell’Isis con passaporto britannico avrebbero, appunto, ricevuto l’ordine dai vertici del Califfato di tornare in patria per preparare attacchi. Il livello d’allerta è salito dopo che i Tornado della Raf hanno iniziato a bombardare obiettivi dello Stato islamico in Siria in seguito al via libera dalla Camera dei Comuni. Le fonti citate dalla Cnn non specificano se a provocare l’allerta sia stato l’arresto di Aine Lesley Davis, operativo dell’Isis britannico collegato a Jihadi John, arrestato a Istanbul lo stesso giorno degli attacchi di Parigi mentre stava tentando di tornare in Europa con l’ordine di portare a termine attacchi.

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/isis-lallarme-dellintelligence-londra-prossimo-obiettivo-1201223.html

(Visited 6 times, 1 visits today)