Isis, reclutavano aspiranti jihadisti in Italia Smantellata una cellula di estremisti

polizia_ansa3-kgY-U10402569850345mdC-700x394@LaStampa.it

 

Tre arresti tra Torino e l’Albania. Il gruppo operava tra il nostro Paese e i Balcani. Decine di perquisizioni nelle case di simpatizzanti del gruppo Stato islamico

TRE ARRESTI TRA TORINO E TIRANA

Sono tre le persone finite in manette: due cittadini albanesi, zio e nipote, il primo residente in Albania e l’altro in provincia di Torino, e un 20enne cittadino italiano di origine marocchina residente nel Torinese. L’accusa ipotizzata nei confronti dei due albanesi è di reclutamento con finalità di terrorismo mentre nei confronti del 20enne il reato contestato è apologia di delitti di terrorismo, aggravata dall’uso di internet.

 

IL DOCUMENTO ISIS IN ITALIANO

Il giovane italiano di origine marocchina sarebbe l’autore del documento di propaganda dell’Isis, un testo di 64 pagine interamente in italiano, apparso di recente sul web. Il documento si intitola «Lo stato islamico, una realtà che ti vorrebbe comunicare». Sono in corso in queste ore anche perquisizioni nei confronti di alcuni soggetti ritenuti simpatizzanti dell’Isis sono in corso in Lombardia, Piemonte e Toscana.

http://www.lastampa.it/2015/03/25/italia/cronache/isis-reclutavano-aspiranti-jihadisti-in-italia-smantellata-una-cellula-di-estremisti-1vT0fO1t02thSFy99yvc5I/pagina.html

(Visited 1 times, 1 visits today)