Isis, se la jihad diventa uno sparatutto