JESI, MORSO DA UN TOPO CON LA RABBIA CORSA CONTRO IL TEMPO PER L’ANTIDOTO

Preso a morsi da un topo con la rabbia, si presenta all’ospedale di Jesi per ricevere l’antidoto che viene inviato da Bologna. Un paziente morsicato da un ratto affetto da rabbia è stato soccorso anche grazie al Centro di Riferimento Antidoti della Regione Emilia-Romagna che ha sede a Ferrara. L’antidoto per la sospetta infezione da rabbia è stato inviato il 1 ottobre all’ospedale di Jesi, dove, l’uomo si era presentato al pronto soccorso. Al paziente sono state quindi somministrate due fiale di immunoglobulina umana antirabbia fornite dal Centro di Riferimento Antidoti ferrarese. La somministrazione deve avvenire entro 4-6 ore pertanto, dopo una ricerca di ospedali che disponessero dell’antidoto, il farmaco è stato prelevato a Ferrara da un mezzo inviato direttamente a Jesi. Il paziente ora è fuori pericolo.

2007164_spedd

http://www.leggo.it/news/italia/jesi_morsicato_topo_rabbia_corsa_contro_tempo_antidoto-2007164.html

 

(Visited 26 times, 1 visits today)