• Gio. Nov 26th, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

La piramide dell’asteroide 1999-RQ36

DiPaul Polidori

Feb 28, 2016

1999-RQ36, rinominato in seguito 101955 Bennu o più brevemente Bennu, è stato scoperto l’11 settembre 1999 dal progetto Lincoln Near-Earth Asteroid Research (LINEAR), ha un diametro medio di circa 493 metri ed è elencato tra i possibili asteroidi che dovrebbero passare vicini alla Terra tra il 2169 e 2199.
Il lancio della sonda Origins Spectral Interpretation Resource Identification Security – Regolith Explorer (OSIRIS-REx) è previsto per il 2016, nel 2018 dovrebbe atterrare sul suolo dell’asteroide e prelevare campioni di roccia e dovrebbe infine rientrare sulla Terra nel 2023.
Secondo la NASA “La missione aiuterà gli scienziati a studiare la formazione dei pianeti ed a migliorare la nostra comprensione degli asteroidi che potrebbero avvicinarsi alla Terra”.
Non viene fatto alcun accenno alla piramide od alle altre strutture rettangolari visibili nelle foto e nel video e d’altra parte anche l’agenzia ISRO non ha rilasciato alcuna dichiarazione ufficiale sull’argomento.
Nel frattempo, come sempre avviene in questi casi, si susseguono le ipotesi più svariate: secondo alcuni la piramide è una struttura di origine ed è il vero scopo della missione spaziale, altri propendono per l’origine naturale per cui si tratterebbe dei resti di un grande vulcano. Tuttavia la dimensione della piramide in relazione alla massa dell’ asteroide rende queste teorie molto discutibili.
In realtà la prima questione da prendere in considerazione riguarda l’autenticità del video e delle immagini la cui fonte non è affatto confermata e pertanto potrebbe semplicemente trattarsi di una bufala.

piramide_asteroide

http://phobosproject.blogspot.it/2014/08/piramide-asteroide-1999rq36.html

(Visited 14 times, 1 visits today)