• Ven. Nov 27th, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

La “porta dell’Inferno” è nel deserto di Karakum, in Turkmenistan

DiPasquale Stavola

Mar 28, 2015

DERWEZE-300x191

Il Turkmenistan è una repubblica post-sovietica dell’Asia Centrale che si affaccia sul Mar Caspio, a nord dell’Iran, grande più di una volta e mezzo l’Italia ma con un dodicesimo della sua popolazione, poco più di 5 milioni di abitanti. Circa i ¾ del territorio del Turkmenistan è occupato dal deserto del Karakum, una zona molto ricca di risorse naturali e soprattutto di gas naturali, di cui ha le riserve maggiori del mondo dopo Russia e Iran. Proprio qui, nel bel mezzo del deserto del Karakum, circa 260 km a nord di Ashgabat, vicino al piccolo villaggio di Derweze, si trova un cratere largo 70 metri che brucia giorno e notte, conosciuto dai locali come “The gates of Hell” , “porta dell’inferno”.

La “porta dell’Inferno” è nel deserto di Karakum, in Turkmenistan

(Visited 17 times, 1 visits today)