LA SOCIETÀ GLI ACCREDITA PER ERRORE 20MILA EURO, LUI LI SPENDE TUTTI IN PLAYSTATION E DROGA

Un letto, una Playstation e parecchia droga. Un teenager irlandese ha speso così i soldi che l’azienda gli aveva accreditato per sbaglio. Un bonifico da 19.639 euro pagato al posto della ben più modesta cifra dovuta di 196.36 euro. Karl Smith aveva lavorato due giorni per la Industrail Insulation Specialists e non si è lasciato sfuggire l’errore del contabile che, spostando una virgola, gli aveva centuplicato lo stipendio. Il ragazzo è stato arrestato per non aver segnalato l’equivoco e condannato a 4 anni di carcere dalla corte penale di Dublino. L’avvocato di Smith ha sostenuto in un’intervista rilasciata al Daily Mirror che il suo cliente pensava “Che tutte le sue preghiere fossero state esaudite”. Il ragazzo all’epoca dei fatti aveva, appunto, un debito di circa mille euro con un pusher locale.

In un primo momento Smith aveva pensato ad un errore bancario e solo più tardi aveva scoperto da dove provenivano i soldi. Il ragazzo è stato arrestato mentre si trovava già in carcere, dove stava scontando una condanna per aggressione, ma aveva già 17 precedenti penali per aggressioni, minacce e furti minori. Il giudice ha stabilito per lui una pena di quattro anni, due dei quali sono stati sospesi perché la corte ha riconosciuto la “vulnerabilità del ragazzo” al momento dell’errato accredito.

 

http://www.leggo.it/news/esteri/la_societa_gli_accredita_per_errore_20mila_euro_lui_li_spende_tutti_in_playstation_e_droga_dublino-2191768.html

 

(Visited 3 times, 1 visits today)