L’Afghanistan vota nel sangue Una lezione che vale anche per la Libia