• Gio. Dic 3rd, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

“Le confessioni di un illuminato”Leo Lyon Zagami al Teatro Marrucino

DiPasquale Stavola

Giu 20, 2015

marrucinoingre-231x173

 

Così come nella Roma antica il termine fascinum soleva indicare al contempo l’incanto e il maleficio, un libro può, attualizzando lo stesso concetto, svelare i torbidi arcani celati sotto la macchina scintillante e perfetta del mondo dello spettacolo.

Verrà presentato dallo stesso autore Leo Lyon Zagami venerdì 19 giugno 2015 alle ore 19.00 presso il Foyer del Teatro Marrucino a Chieti, magistralmente gestito dalla Rea.Pro.Gi., società di event marketing, il volume “Gli illuminati. La musica e Hollywood”, un lavoro a meta strada tra un saggio e un’autobiografia, insieme al quarto volume de “Le confessioni di un illuminato”, a cura del medesimo autore.
Il primo dei due libri rappresenta una formula che l’autore vuole ripetere dopo il grande successo avuto sia in Italia che in Giappone con la Trilogia “Le Confessioni di un illuminato” di prossima uscita in una nuova versione anche negli Stati Uniti d’America.

L’autore ci porta a conoscere per la prima volta il volto occulto e manipolatorio che si cela dietro al mondo della musica e del cinema che da ormai 100 anni ha il suo centro nevralgico e occulto nella famosa Hollywood, fabbrica di illusioni e propaganda degli illuminati dove l’autore ha speso alcuni mesi durante la stesura del libro per capire meglio da vicino la realtà del fenomeno.

Scopriamo cosi il volto militareggiante della musica e il ruolo dei cartelli bancari e delle grandi famiglie alla Rockefeller nell’attenta preparazione di quella che l’autore descrive come una vera e propria arma degli illuminati costruita per plasmare la società di oggi.
Per quanto riguarda il quarto volume del “Le confessioni di un illuminato”, si tratta di un lavoro che amplifica le ricerche svolte nella precedente trilogia, conducendo il lettore in quegli spazi mistici dove nessun profano, o meglio non iniziato ai segreti delle varie scuole misteriche, si è e mai spinto fino ad ora, attraverso Profeti, Iniziati e Maghi, che nel corso di tutte le epoche hanno attinto da una comune sorgente di conoscenza ultra-terrestre e magica conosciuta solo dall’elite degli illuminati.

http://www.giornaledimontesilvano.com/cultura/34-cultura/32895-le-confessioni-di-un-illuminatoleo-lyon-zagami-al-teatro-marrucino.html

(Visited 12 times, 1 visits today)