Madonna con Beyoncé, Katy e Miley: che delusione!

bitch-I-m-madonna_980x571

Il video di Bitch I’m Madonna, terzo singolo estratto da Rebel Heart, prometteva, con la partecipazione straordinaria di Beyoncé, Katy Perry, Miley Cyrus e Nicki Minaj, faville. E invece, il flop è dietro l’angolo

Madonna con Beyoncè, Katy Perry, Nicki Minaj, Miley Cyrus e Rita Ora. Quando Lady Ciccione aveva pubblicato la locandina sul suo profilo Instagram, appena tre giorni fa, tutti pensavano che Bitch I’m Madonna, terzo estratto dall’album Rebel Heart, sarebbe stato il suo video più condiviso e ritwittato. E invece, per dirla alla Shakespeare, «tanto rumore per nulla».
Malgrado la cantante abbia ammesso che la canzone sia la sua preferita in assoluto, la clip non convince. Madonna, con un vestitino leopardato, una giacca fluo borchiata e le punte delle extension fucsia, sembra la parodia di se stessa, ancora imprigionata in quell’eterna ragazzina che, appena tre anni fa, sventolava pon pon in Give Me All Your Luvin. Al tempo, Madge aveva 53 primavere alle spalle. Oggi sembra che nulla sia cambiato. Balla come una quindicenne, flirta con uomini giovani e fisicati e cerca il confronto con le nuove icone della musica pop: da Miley Cyrus a Rita Ora.

http://www.vanityfair.it/show/musica/15/06/18/bitch-i-m-madonna-beyonce-katy-perry

(Visited 52 times, 1 visits today)