• Sab. Dic 5th, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Magnate cinese spende 7 mln per portare in vacanza i dipendenti

DiPaul Polidori

Mag 4, 2016

MADRID – Ecco il datore di lavoro che molti vorrebbero avere. Il magnate Li Jinyuan, tra i venti uomini più ricchi di Cina, ha deciso di investire oltre 7 milioni di euro per regalare una vacanza da sogno in Spagna a 2.500 dei suoi circa 12mila dipendenti. L’occasione? Niente di così speciale, solo un modo per celebrare il ventunesimo anniversario del suo gruppo Tiens, una multinazionale che opera in settori come biotecnologia, logistica, finanza, immobiliare. Lo scorso anno, per festeggiare i 20 anni, Li fu ancora più generoso: offrì un viaggio in Francia a 6.400 impiegati, la metà del totale: 33 milioni di euro tra viaggio, soggiorno e spostamenti da Parigi alla Costa Azzurra e Montecarlo.

I lavoratori della compagnia arriveranno all’aeroporto Adolfo Suárez di Madrid Barajas venerdì prossimo a bordo di oltre venti aerei per un viaggio che costituisce una delle maggiori attività di scambio culturale tra i due paesi da quando, 42 anni fa, Cina e Spagna hanno stabilito relazioni diplomatiche. Dalla capitale, si trasferiranno domenica a Barcellona per concludere la vacanza il 10 maggio. Impressionante la logistica. Il gruppo Tiens ha prenotato 1.650 camere d’albergo e noleggiato 70 autobus di grandi dimensioni. Per il viaggio da Madrid a Barcellona, la compagnia Renfe ha messo a disposizione quattro treni Ave ad alta velocità completi.

Il programma prevede visite guidate esclusive al Palazzo Reale di Madrid, alla Sagrada Familia di Barcellona e alla città monumentale di Toledo. Per gli ospiti verrà anche organizzata una corrida alla Plaza de Toros di Moralzarzar. Ovviamente, spazio anche per lo shopping in alcuni grandi centri commerciali. Uno dei momenti clou della visita sarà un macro-evento in programma venerdì sera a Madrid con diverse attività culturali e degustazione gastronomica. Un incontro all’insegna dello slogan “pace e progresso”, nel rispetto della volontà del magnate, molto conosciuto in Cina anche per le sue attività filantropiche. Li Jinyuan, che con il suo gruppo Tiens opera in 190 paesi e dispone di succursali in 110 paesi, ha una fortuna stimata in circa cinque miliardi di euro.

132807576-207c1de7-b017-4374-bf45-4b8a32ccc44d

http://www.repubblica.it/economia/2016/05/02/news/magnate_cinese_spende_7_mln_per_portare_in_vacanza_i_dipendenti-138913870/?ref=HRLV-5

(Visited 11 times, 1 visits today)