Migliaia di immigrati tra la neve: l’accoglienza della Ue ha fallito

Scatta l’emergenza dalla Grecia alla Serbia. Temperature fino a -20°. Migliaia di immigrati lasciati al gelo. Decine di morti per ipotermia

“Se l’Unione europea non si interverrà tempestivamente – avverte Save the children – decine di loro, e soprattutto i bambini, rischieranno la morte per congelamento a causa delle bassissime temperature, conseguenza delle pesanti nevicate e del gelo che ha colpito la Grecia e i Balcani”.

Fino ad ora, più di quaranta immigrati sono morti nella regione a causa di un clima artico. Bambini e neonati sono i più vulnerabili tra la popolazione intrappolata senza accesso ad alcuna fonte di calore o nessun riparo, e sono particolarmente esposti all’ipotermia. Molti vivono in campi per migranti assolutamente non attrezzati, in edifici abbandonati, o addirittura all’aperto in strade piene di neve.

Sui social in molti fanno notare l’analogia con la Seconda guerra mondiale. “Sono come i prigionieri del 1943”, scrivono. Le immagini e i video che arrivano in queste ore da Belgrado sono drammatici. È il fallimento della politica dell’accoglienza e delle frontiere aperte portata avanti dall’Unione europea negli ultimi anni. Nella capitale serba più di 1.200 immigrati hanno cercato un qualche riparo in edifici e magazzini abbandonati (guarda la gallery). Negli ultimi giorni le temperature sono scese fino a -10°C e le strutture in cui si sono rifugiati non hanno infissi, letti, acqua o servizi igienici di base. Le persone dormono sul pavimento, rischiando ulteriori pericoli quando accendono fuochi incontrollati per scaldarsi. La maggior parte di loro non ha guanti o scarpe adatte ad affrontare il freddo e sono stati già stati segnalati molti casi di congelamento. Le condizioni igieniche sono estreme: toilette improvvisate e rifiuti sono negli stessi posti dove i migranti mangiano o dormono o dove cercano riparo.

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/migliaia-immigrati-neve-quelle-code-pasto-caldo-1351746.html

(Visited 11 times, 1 visits today)