Morricone, 20mila persone in piedi per il Maestro al concerto d’addio / FOTO

Il maestro Ennio Morricone ha concluso la sua straordinaria carriera a Lucca, con l’ultimo concerto del suo tour d’addio, acclamato da 20mila persone. Il compositore e direttore d’orchestra, leggenda vivente per le sue colonne sonore cinematografiche e Premio Oscar alla carriera, ha tenuto “The Final Concert” al Lucca Summer Festival, in una location unica, gli spalti delle antiche mura.

Il suo ingresso sul palco è stato salutato da una standing ovation, a cui il maestro ha risposto con un cenno con la mano per poi dare subito inizio al concerto con “Gli intoccabili”, film diretto da Brian Di Palma. Il primo applauso è stato, però, dedicato alla memoria delle 32 vittime della strage ferroviaria di Viareggio, di cui ricorrono oggi i dieci anni (29 giugno 2009).

E’ stato lo stesso Morricone a voler fare questa dedica in accordo con l’organizzazione del tour D’Alessandro & Galli. Essendo l’ultimo concerto in assoluto della carriera, Ennio Morricone ha proposto una scaletta ad hoc, proponendo, tra le altre, le musiche che lo hanno reso celebre: quelle per i grandi film epico-storici, quelle per i film western di Sergio Leone e il cinema dell’impegno. Le musiche sono state eseguite dall’Orchestra Roma Sinfonietta con ll coro dell’Università di Roma Tor Vergata.

Il concerto di Morricone è stato un viaggio nella memoria collettiva del cinema: dall’epica di “La tenda” e “Novecento” alle immortali armonie western degli spaghetti western di Sergio Leone (“Il buono, il brutto e il cattivo” su tutti) passando dalla struggente aria di “Nuovo Cinema Paradiso”, fino ai film dell’impegno, come “Sacco e Vanzetti”, “Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto”, “Sostiene Pereira” e “La classe operaia va in paradiso”.

https://www.lanazione.it/lucca/spettacoli/ennio-morricone-1.4671596?fbclid=IwAR0s8DYtPTf97cGsY8zKJMBUkoD7piq33RELOOxrSDQ3I53a__i2VC7LNLo
(Visited 6 times, 1 visits today)