• Sab. Gen 16th, 2021

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

“Niente profughi, prima le 150 famiglie che abitano nel mio Comune”

DiPaul Polidori

Lug 20, 2016

PIETRASANTA – “Stimo sua eccellenza il Prefetto di Lucca e ho grande rispetto ma gli chiedo prima di pensare alle 150 famiglie che vivono nel mio comune che vivono in situazione di profondo disagio, non hanno una casa e non riescono ad assicurare il necessario ai propri figli. Se deve requisire degli immobili, per adibirli ad alloggio, lo faccia prima per loro. Poi penseremo ai migranti. Pietrasanta, in questo momento, ha altre emergenze che sono quelle di aiutare le famiglie della nostra comunità. Mi dispiace: non possiamo venire incontro al Prefetto”. Massimo Mallegni, sindaco di Pietrasanta non ha intenzione di cedere di fronte all’ipotesi di assegnazione di 40 migranti al Comune di Pietrasanta avanzata dal Prefetto di Lucca, Giovanna Cagliostro. “Il Prefetto – prosegue Mallegni – è il terminale di un Governo non eletto, incapace ed incompetente che paventa addirittura di requisire proprietà private o immobili di utilità pubblica. Sono dispiaciuto per il Prefetto di Lucca, so quali sono i suoi stati d’animo. Ma probabilmente l’obbedienza alle istituzioni è in contrasto con gli interessi della comunità”.

 

unnamed89

http://www.tgregione.it/cronaca-versilia/niente-profughi-prima-le-150-famiglie-che-abitano-nel-mio-comune/

http://www.tgregione.it/cronaca-versilia/niente-profughi-prima-le-150-famiglie-che-abitano-nel-mio-comune/

(Visited 10 times, 1 visits today)