Nsa, ecco perché ha costruito un impero illegale dei dati per controllare il mondo

image-

La sentenza di giovedì scorso della Corte d’appello di New York, che ha giudicato illegale la raccolta sistematica di miliardi di metadati delle telefonate da e per gli Stati Uniti, in Italia non ha suscitato reazioni

ome se il problema non ci riguardasse. La sentenza di giovedì scorso della Corte d’appello di New York, che ha giudicato illegale la raccolta sistematica di miliardi di metadati delle telefonate da e per gli Stati Uniti (disponibilequi in inglese ), in Italia è stata liquidata, nel migliore dei casi, in poche righe.
A quanto pare nessuno sembra ricordare cosa hanno rivelato i file top secret di Edward Snowden per l’Italia, pubblicati in esclusiva da L’Espresso .

Da uno dei documenti emerge che dal 10 dicembre 2012 al 9 gennaio 2013, in Italia, la Nsa ha raccolto i metadati relativi a 45.893.570 telefonate. Possibile che, dopo la sentenza della Corte d’appello, nessuno si interroghi sulla legittimità di questa raccolta fatta a danno degli italiani?

Fin dall’inizio le rivelazioni di Snowden riguardanti il nostro Paese sono state accolte all’insegna di una totale apatia e silenzio da parte delle istituzioni e della società civile. Il governo ha sempre negato qualsiasi coinvolgimento, o anche solo la conoscenza dei programmi di sorveglianza di massa utilizzati dalla Nsa per colpire milioni di cittadini italiani, la nostra diplomazia e i vertici dello Stato.

Il Comitato parlamentare di controllo dei servizi segreti (Copasir) non ha purtroppo contribuito in alcun modo a fare luce su quanto emerso dai file di Snowden sull’Italia, e, ad oggi, l’unica iniziativa politica rimane un’interrogazione parlamentare del Movimento Cinque Stelle , che, peraltro, dopo quasi due anni non ha ricevuto alcuna risposta. Insomma, buio totale, apatia, inazione.

Il cielo sopra Berlino
Lo scenario italiano contrasta enormemente con quello tedesco: in Germania, il parlamento ha creato una commissione d’inchiesta che sta mettendo le mani nel sancta sanctorum dei segreti di stato alla base della collaborazione dei servizi d’intelligence tedeschi del Bnd con la Nsa. Gli scheletri che stanno emergendo dai lavori della commissione, fanno paura a molti e incendiano la battaglia politica.

http://espresso.repubblica.it/attualita/2015/05/11/news/sulla-raccolta-dati-di-nsa-in-italia-tutto-tace-1.211872

(Visited 17 times, 1 visits today)