Oetzi più predisposto all’infarto rispetto all’ uomo moderno