• Dom. Nov 29th, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

OLIMPIADI E VESSILLOLOGIA – parte 1 di 4

DiPietro Sciandra

Feb 18, 2016

bandiera_cinque_cerchi5

OLIMPIADI E VESSILLOLOGIA

DI PIETRO SCIANDRA

La vessillologia è lo studio delle bandiere. La bandiera ha 5 punti;

a parte l’asta, ovviamente. Dalla parte dell’asta si chiama inferitura

divisa in superiore ed inferiore. Verso destra c’è il centro. Continuando verso destra si chiama ventame che è diviso in superiore ed inferiore. Le parti superiori ed inferiori sono gli angoli.

STORIA DELLE OLIMPIADI ESTIVE

parte 1 di 4

Anno Sede Bandiera

1896 Atene Grecia

Capitale:Atene

Lingua:greco

Religione:ortodossa

La catena del Pindo corre da nord a sud; valli fertili; si coltivano

tabacco, ulivi; industria turistica.

Potenti città-stato dal secolo VI a.C.; conquistata dai romani nel 146 a.C., dominio turco dal 1453, indipendente nel 1829, regime

militare ( 1967-1974 ), repubblica dal 1973.

Bandiera:adottata nel 1970, sostituita nel 1975 da una croce bianca piena in campo blu, riadottata nel 1981, il disegno risale al 1832 circa e pare rappresenti il motto nazionale: “Libertà o morte”.

1900 Parigi Francia

Capitale:Parigi

Lingua:francese

Religione:cattolica

La Francia comprende Alpi e Pirenei, fertili bassopiani, cereali, bestiame, vigneti, ferro, bauxite, paese industrializzato, turismo.

Provincia romana fino al secolo V d.C., regno dei franchi nel secolo XI, Rivoluzione ( 1789 ) e guerre napoleoniche; restaurazione monarchica; V Repubblica nel 1958.

Bandiera:ispirata a una precedente bandiera che usava il rosso e il blu per rappresentare Parigi e il bianco per la monarchia; il disegno più austero adottato nel 1794 simboleggia i principi repubblicani.

1904 St.Louis ( Missouri ) Stati Uniti D’America

Capitale:Washington

Lingua:inglese

Religioni:protestante, cattolica.

Pianure centrali ( grano ); sud ricco di risorse minerarie e di petrolio; principale potenza del mondo.

Repubblica costituita dopo la rivoluzione del 1776; guerra civile

( 1861-1865 ); potenza mondiale dominante dalla seconda guerra mondiale, accordo tra Stati Uniti D’America ed Unione Sovietica nel 1988 per lo smantellamento degli euromissili.

Bandiera:quella del 1775 aveva 9 strisce rosse e bianche, una per ogni colonia in rivolta; la bandiera britannica nel cantone ( inferitura superiore ) venne sostituita con le stelle nel 1777; dal 1818 13 strisce rappresentano le 13 colonie originarie; fu aggiunta una stella per ogni nuovo Stato.

1908 Londra Gran Bretagna

Capitale:Londra

Lingua:inglese

Religioni:protestante, cattolica.

La Gran Bretagna comprende l’Inghilterra, la Scozia, il Galles, la

Irlanda del Nord, le isole della Manica, l’isola di Man;allevamento; carbone, petrolio; industrie.

Monarchia costituzionale, assunse l’attuale denominazione nel 1921, quando venne riconosciuta l’indipendenza dello Stato libero d’Irlanda.

Bandiera:unisce gli emblemi inglese, scozzese e irlandese; risale al 1603, quando Giacomo IV di Scozia divenne Giacomo I d’Inghilterra; l’emblema irlandese fu aggiunto con l’unione della

Irlanda nel 1801.

Bandiera del Galles:dragone rosso di Cadwalleder, principe di Gwynned.

Bandiera dell’Inghilterra:croce di San Giorgio.

Bandiera dell’Irlanda del Nord:le 6 punte rappresentano le 6 contee.

Bandiera della Scozia:croce di Sant’Andrea.

1912 Stoccolma Svezia

Capitale:Stoccolma

Lingua:svedese

Religione:luterana

Monti a nord e a ovest; laghi a sud; agricoltura ( cereali, patate );

industria casearia, legname, minerale di ferro, energia idroelettrica; industria metallurgica, meccanica.

Unita a Norvegia e Danimarca nel 1397; regno indipendente dal 1523; unita alla Norvegia ( 1814-1905 ); è rimasta neutrale nel secolo XX.

Bandiera:adottata nel 1906, risale alla metà del secolo XVI, i colori derivano dallo stemma nazionale con tre corone d’oro in campo azzurro, che risale al 1364.

1920 Anversa Belgio

Capitale:Bruxelles

Lingue:francese ( dialetto vallone )

neerlandese ( dialetto fiammingo )

Religione:cattolica

Zona sabbiosa a nord ( Fiandre ), pianura fertile al centro, altopiano boscoso a sud-est ( Ardenne ); cereali, lino, allevamento,

commercio su vasta scala lungo le coste del Mare del Nord; estrazione del carbone e industria pesante.

Governato da burgundi, Asburgo di Spagna e d’Austria, Francia, Olanda; monarchia indipendente dal 1830.

Bandiera:l’attuale bandiera, quasi quadrata, fu adottata nel 1830, i colori derivano dagli stemmi della provincia del Brabante.

(Visited 42 times, 1 visits today)