Open Arms torna alla carica: “Italia o Malta, fate sbarcare 120 migranti”

Il fondatore dell’organizzazione richiede un intervento. L’Italia ha già firmato il divieto d’ingresso; Malta ha negato l’approdo. Ok dall’Estremadura e da Valencia

Ci risiamo: un’altra ong rischia di scatenare l’ennesimo periodo di tensione politica. La Proactiva OpenArms si è rivolta all’Unione Europea, a cui ha chiesto di mettere in atto tutte le azioni diplomatiche per raggiungere un accordo.

I 121 migranti tratti in salvo sono bloccati in mezzo al mare da 5 giorni e la nave continua a navigare ad una trentina di miglia da Lampedusa in acque internazionali.

Oscar Camps, fondatore dell’Ong catalana, ha dichiarato: “Che Italia, Malta o la stessa Unione si mettano a lavoro e trovino una soluzione. È incredibile che l’Europa non tenga conto della situazione, che i diritti di queste persone siano calpestati e continuino a lasciarci alla deriva”.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/open-arms-italia-o-malta-fate-sbarcare-120-migranti-1736628.html
(Visited 11 times, 1 visits today)