Ostia Antica, messe nere tra gli scavi romani. E spunta una tomba “maledetta”

La denuncia arriva direttamente dagli archeologi che, alla riapertura del cantiere, hanno trovato degrado, resti di bottiglie, residui di falò, resti di uccelli e qualcuno ha inciso su un muro il numero 666, il numero di Satana.

All’interno dell’area, nel parco dei Ravennati, c’è una tomba misteriosa dove è sepolto un bambino. È coperta da una lastra di piombo che secondo alcune interpretazioni sarebbe il segno di un’antica maledizione.

 

Ostia_antica-1024x768-300x225

 

http://roma.fanpage.it/ostia-antica-messe-nere-tra-gli-scavi-romani-e-spunta-una-tomba-maledetta/

(Visited 8 times, 1 visits today)