• Gio. Dic 2nd, 2021

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Paolo Battaglia La Terra Borgese: Museo Riso sempre più avanti. Il gioiello palermitano dell’arte Contemporanea espone Le Cicogne Sono Immortali, di Solveig Cogliani

DiChiara Fiume

Ott 20, 2021
critico-d-arte-paolo-battaglia-la-terra-borgese

critico-d-arte-paolo-battaglia-la-terra-borgese

Paolo Battaglia La Terra Borgese: Museo Riso sempre più avanti. Il gioiello palermitano dell’arte Contemporanea espone Le Cicogne Sono Immortali, di Solveig Cogliani

Solveig Cogliani, pittrice di fama intercontinentale, fiore all’occhiello per l’arte contemporanea, compete con sé stessa perché un altro mondo è possibile” si legge nel commento dell’autorevole critico d’arte Paolo Battaglia La Terra Borgese.

In concomitanza della presentazione della favola di Delfina, a beneficio del grande pubblico, sono tornate in esposizione – ma solo fino al 30 Ottobre –, a Palermo presso il Museo Riso – sala Kounellis, le opere del ciclo “Le Cicogne Sono Immortali”, già nel 2018 presentate a Palazzo Mazzarino e presso la Galleria “Agorà” da Paolo Battaglia La terra Borgese, in collaborazione con la Pegaso Università, l’Associazione Antonio e Lidia Bellomo e La Cosessantuno Artecontemporanea.

Il ciclo prende a prestito il titolo dal libro dello scrittore Alain Mabanckou, da sempre affascinato dalla questione della coesistenza e dall’interazione tra culture diverse e narratore di metafore di vita potenti e dolorose. In queste opere dunque “la condivisione di un progetto urgente e doveroso che ha l’ambizione di raccontare il presente come un territorio instabile e in fibrillazione in relazione alle trasformazioni epocali che stanno segnando lo scenario globale e la storia contemporanea, in particolare affrontando il problema dell’esperienza migratoria alla ricerca di un rifugio e di condizioni di vita migliori”.

“La migrazione non è più un fenomeno, è una costante del nostro tempo che va compresa, resa umana”. “L’obiettivo  è quello di restituire almeno una parte delle esperienze tese alla ricerca di un equilibrio armonico tra gli esseri umani”.

“La poetica del viaggio è un’educazione al cammino, un’esigenza di dinamismo, una ricerca del sé, di ciò che nell’incontro con il nuovo e con l’inaspettato diventa segno definito di una verticalità che abbandona i limiti della realtà contingente, così da esprimere al meglio uno spirito di trascendenza e di scoperta. Questa verticalità si fa circolarità quando le dinamiche del viatico prendono la forma tonda del ritorno, in quello spazio del tutto umano dove memoria e futuro si sfiorano per generare uno sguardo che resiste al tempo e alla mutevolezza dei giorni”.

“La categoria della possibilità è cara al viandante, tutto può tradursi in scoperta, un passo dopo l’altro e ci si spinge oltre i confini ereditati, più in là delle certezze conosciute e trattenute. Oltre il confine stabilito si affaccia il nuovo, poco più in là, un’altra casa, ancora inviolata, aspetta di essere visitata. Il protagonista di questo dinamismo è un Odisseo contemporaneo che in una prospettiva realistica traccia la sua storia di coraggio e di iniziativa e poggia il piede su una terra sconosciuta, una terra di nessuno che aspetta solo di essere nominata. In questa moderna geografia umana ogni singolo viaggio diviene avvenimento, una vicenda che coinvolge l’umano e le sue possibilità di lasciare un’impronta imperitura del suo passaggio, nel fluire dinamico e sempre vivo della scoperta”.  solveigcogliani.it

Facebook Notice for EU! You need to login to view and post FB Comments!
(Visited 16 times, 1 visits today)

Chiara Fiume

Paolo Battaglia La Terra Borgese (Piazza Armerina, 28 luglio 1960) è un critico d'arte, saggista e politico italiano. È il più giovane di due figli del funzionario della Regione Siciliana Giuseppe Battaglia La Terra Borgese (1937-2003) e di Giuseppa Ligotti (1942). Il suo nome all’anagrafe è Paolo Waldimiro Gromiko Palmiro. A conclusione di un percorso di studi magistrale, nel 1984 si è laureato in Scenografia con il massimo dei voti e la lode. Coniugato due volte, ha due figli, di cui uno avuto da una terza donna. In una intervista condotta da Andrea Giostra per Fattitaliani.it, Battaglia La Terra Borgese ha dichiarato che il critico d’arte, come il mediatore culturale, è un delegato bilingue che media tra condividenti monolingue ad una chiacchierata di due collettività filologiche differenti. Sino al 1999 ha affiancato aziende di nicchia per l’arte e l’editoria artistica per bibliofili. Dal 2000 in poi i suoi lavori sono concentrati nella redazione di testi per terze parti. A queste cede anche i diritti di legge. Nel 2011 ha fondato il Premio Arte Pentafoglio, onorificenza atta ad insignire annualmente artisti, letterati e comuni cittadini che hanno orientato il loro pensiero e la loro azione verso il bene umanitario. Tra le figure più autorevoli insignite dell’onorificenza spicca quella di Philippe Daverio. Nel 2012, sigla una convenzione (protocollo 50905/2012) con l’Università degli Studi di Palermo, divenendo Tutor nei tirocini per laureati e laureandi. Nel 2013 l’Accademia di Sicilia lo nomina, insieme alle massime Autorità siciliane, tra i membri del Comitato d’Onore permanente del Premio Nazionale Liolà, importante riconoscimento del quale sono stati insigniti illustri personaggi come l’attrice Debora Caprioglio e Damiano Damiani, regista de La Piovra, miniserie RAI. Nel 2013 è eletto Consigliere Provinciale Acli Terra, l’associazione professionale delle ACLI la cui iniziativa favorisce l’integrazione e interscambio fra culture e tradizioni sui territori, nella fedeltà a valori e radici comuni. Si dimette dopo un anno. Nel 2014 conia il termine “partecipativa”, intendendo riqualificare e reinterpretare il ruolo dell’Artista nelle mostre collettive. Per il 2014 / 2015 è nominato Prefetto del Rotary Club Palermo Sud. Dal 2015 al 2018 ha prestato consulenza artistica al Comune di Castronovo di Sicilia, dove ha curato la nascita del Museo Civico di Arte Contemporanea di Palazzo Giandalia. Ha operato a fianco dell’Ambasciata di Polonia in Italia, dell’Ambasciata della Repubblica d’Armenia, dell’Ambasciata d’Austria, di Organismi Internazionali tra i quali UNESCO, Scuole Pubbliche, Ordine dei Giornalisti, Ordine dei Medici, Ha curato annulli filatelici con Poste Italiane, ha insignito docenti dell’Università di Berna. Nel 2016 è insignito quale Cavaliere onorario del Supremo Ordine dell’Antico e Rigenerato Rito Templare – Supremo Gran Consiglio del 9° Grado Cathedrale, quale uomo di cultura. Nel 2017 ha fondato a Milano il partito Italia Attiva con altre persone. Il partito di area assolutamente liberale si propone anzitutto treno del libero pensiero per i comparti produttivi del Paese con particolare attenzione al mondo delle professioni, per lo sviluppo sano della società italiana e comunitaria dell’Europa. Sue ultime opere sono: “Esseri”, Bonanno Editore, 2015. ISBN 9788896950913; “In viaggio con Dante”, Bonanno Editore, 2015. ISBN 97888961807253. Repertorio: https://www.comune.palermo.it/noticext.php?id=7421 | http://www.palermotoday.it/cronaca/philippe-daverio-riconoscimento-premio-arte-pentafoglio.html | http://livesicilia.it/2014/07/03/rotary-club-palermo-sud-ecco-il-nuovo-direttivo_512143/ | http://www.comune.castronovodisicilia.pa.it/albo-pretorio/images/Determina-del-Sindaco-n.-21.pdf | https://www.comune.palermo.it/js/server/uploads/_01122016111137.pdf | https://www.comune.palermo.it/noticext.php?id=3007#.VSvScdysV8E | http://www.lopinionista.it/mostra-pittorica-palermo-zamenhof-lesperanto-la-lingua-per-tutti-11212.html | http://www.mercurpress.it/2018/05/morgantina-giornalisti-al-museo.html | https://www.ordinemedicipa.it/notizia.php?tid=2829 | http://palermo.repubblica.it/cronaca/2015/09/20/news/memorial_d_acquisto_strade_chiuse_in_centro-123275082/ | https://video.repubblica.it/edizione/palermo/a-palermo-l-orgoglio-massone/270918/271386