Passero vola dal Trasimeno al mar Baltico e torna in 493 giorni

Trasimeno-Mar Baltico andata e ritorno. Un tragitto di 1.245 chilometri che un “luì piccolo” (Phylloscopus collybita), volatile di appena 7,3 grammi di peso, ha compiuto nell’arco di 493 giorni (tra il 29 novembre 2014 e il 5 aprile 2016): lo hanno monitorato gli ornitologi della stazione di inanellamento dell’Oasi La Valle del Trasimeno, in collegamento con le altre stazioni di tutta Europa. Questo piccolo passeriforme è stato inanellato la prima volta il 29 novembre 2014, e qui di nuovo catturato il 7 febbraio 2015: se ne deduce che la specie abbia svernato proprio al Trasimeno. Successivamente però il luì è stato ricatturato in una stazione ornitologica il 5 aprile 2016 a Greifswalder Oie, una piccola isola di 54 ettari. Una meta forse non definitiva. Gli esperti ipotizzano infatti che fosse diretto ancora più a nord, in Scandinavia, dove nidifica.

 

http://www.ansa.it/canale_ambiente/notizie/animali/2017/01/20/passero-vola-dal-trasimeno-al-mar-baltico-e-torna-in-493-giorni_ee0b5e05-b2b8-4305-8c34-edcf302b4734.html

 

(Visited 12 times, 1 visits today)