PERCHÉ CI SERVE UN FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE?