• Dom. Nov 29th, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

PICCHIATO DAI BULLI, RAGAZZINO DI 11 ANNI TORNA A CASA E SI IMPICCA NELLA SUA CAMERETTA

DiPaul Polidori

Ott 8, 2016

La sua mamma lo ha trovato impiccato ad una corda nella sua cameretta, a Bradford, nel Regno Unito. Così Asad Khan ha deciso di farla finita ad appena 11 anni, poco dopo aver chiesto con insistenza alla mamma di cambiare scuola. Il motivo del suicidio è molto semplice: il piccolo Asad era da tempo preso di mira da alcuni bulli della sua scuola, e la situazione negli ultimi giorni deve essere gravemente degenerata. Tanto da sfociare in una vera e propria aggressione fisica, perpetrata ieri mattina e testimoniata alla polizia da alcuni compagni di scuola. I bulli avrebbero anche registrato un video, già acquisito dagli inquirenti, del pestaggio. Lo riporta Metro.co.uk, che evidenzia anche come alcuni insegnanti della scuola, informati dell’accaduto, avrebbero deciso di farlo presente al consiglio d’istituto previsto per venerdì prossimo. Il dolore di Asad, però, è stato troppo forte per poter aspettare altri due giorni, dopo mesi di ingiustizie e soprusi.

2009407_titolob

http://www.leggo.it/news/esteri/picchiato_dai_bulli_ragazzino_di_11_anni_torna_casa_si_impicca_nella_cameretta-2009407.html

 

(Visited 20 times, 1 visits today)