• Mer. Giu 16th, 2021

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

QUESTIONARIO DEI GIOCHI-Numero 4

DiPietro Sciandra

Mar 25, 2021

QUESTIONARIO DEI GIOCHI-Numero 4

A cura di Pietro Sciandra

Cerca su www.youtube.com: Pietro Sciandra

Cerca su www.ciaddnews.com: Le opere di Pietro Sciandra

15 domande a cui rispondere. Tutti pronti? Si parte!

1.Città del Messico 1968. Anche i giochi messicani vivono speranze e tragedie di una stagione irripetibile. Gli omicidi di Martin Luther King e Robert Kennedy, la guerra del Vietnam e l’invasione della Cecoslovacchia si riflettono nelle diciannovesime olimpiadi. All’inizio di ottobre, gravissimi incidenti a Città del Messico tra polizia e studenti causano decine di morti, ma il presidente del CIO, Avery Brundage non si ferma: le olimpiadi si faranno. L’altitudine di 2277m sul mare e la rivoluzionaria pista in tartan dello stadio Azteca portano a risultati straordinari.

La Germania Est partecipa divisa da quella Ovest ma entrambe sono partecipanti. Ma mancano Cina, Corea del Nord e il Sudafrica razzista. Il primo primato è comunque nelle presenze: 112 nazioni e 5498 atleti in gara nei 18 sport in programma. Ma con quante finali olimpiche?

A.164

B.137

C.123

D.172

2.A Monaco in Germania Ovest nel 1972 si infrange definitivamente il sogno delle olimpiadi come oasi di pace e fratellanza in un mondo di crisi. L’affermazione tanto cara a Avery Brundage trova la sua più tragica smentita tra il 5 e il 6 settembre, con l’assalto di un commando palestinese al villaggio olimpico. Obiettivo dei palestinesi: atleti israeliani, presi in ostaggio per essere scambiati con altri terroristi. La reazione della polizia provoca un massacro: muoiono 11 israeliani, 2 agenti tedeschi, 4 palestinesi. Ma dopo un giorno di sospensione, i giochi proseguono.

C’è un’organizzazione teoricamente perfetta, con un concentrato di tecnologia e soluzioni avveniristiche negli impianti. Con 21 discipline e con il nuovo primato di presenze ovvero 7121 atleti, ma quante nazioni?

A.121

B.133

C.128

D.130

3.Montreal in Canada nel 1976. Queste sono le olimpiadi blindate: la tragedia di Monaco convince gli organizzatori canadesi a predisporre un rigoroso servizio d’ordine che salva i giochi dal rischio di nuovi attentati. Una polemica innescata dalla Tanzania contro la Nuova Zelanda, accusata di tollerare l’apartheid, conduce però ad una massiccia defezione da parte degli africani: 30 Stati boicottano le ventunesime olimpiadi, che vedono solo 6043 atleti di 92 nazioni. Gli sport in programma sono 21 davanti al nuovo presidente del CIO Lord Killanin. La Germania Est si conferma nuova potenza sportiva vincendo più degli Stati Uniti d’America. Ma quanti abitanti ha la Germania Est?

A.21.000.000

B.17.000.000

C.19.000.000

D.15.000.000

4.Mosca (Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche) 1980. Questi giochi saranno ricordati come i giochi dimezzati. L’invasione sovietica dell’Afghanistan provoca tra il 1979 e il 1980 una violenta reazione diplomatica, che concretizza anche nelle decisioni di 59 comitati olimpici nazionali di boicottare le ventiduesime olimpiadi. Altri 13 paesi gareggiano invece sotto le insegne del CIO. Risultato: gli atleti presenti sono solo 5283. 21 sport in programma. Tra le nazioni assenti ci sono Stati Uniti d’America, Germania Ovest, Giappone, Canada e Cina. Ma quante nazioni presenti?

A.98

B.94

C.81

D.77

5.Nel 1984 le olimpiadi si svolgono negli Stati Uniti d’America a Los Angeles in California per la seconda volta. Questi sono i primi giochi privati della storia moderna. Sponsorizzate fino all’estremo le ventitreesime olimpiadi diventano per gli organizzatori un formidabile strumento di guadagno. Gli impianti sportivi sono costruiti da multinazionali, e perfino la fiaccola olimpica viene affittata per ogni chilometro percorso. Lo schiaffo agli ideali di De Courbetin è però mitigato dai risultati tecnici e dagli attivi economici: questa è la prima volta che succede, e questo nonostante il terzo consecutivo boicottaggio. Insieme all’Unione Sovietica con altre 18 nazioni e il Cuba come assenti; la Cina inizia la sua storia alle olimpiadi partecipando per la prima volta. Gli sport in programma sono 21. Gli atleti sono 6802, ma quante nazioni?

A.127

B.154

C.133

D.140

6.Nel 1988 le olimpiadi arrivano a Seul in Corea del Sud. I giochi tornano ad essere universali in Asia. In queste olimpiadi ritorna il tennis. Si gareggia in quelli che saranno ricordati anche come i giochi del drogaggio. Protagonista in negativo il canadese Ben Johnson, trovato positivo dopo un’incredibile vittoria nei 100m in 9”79. Lo scandalo è enorme, e tutto il mondo deve aprire tardivamente gli occhi sulle pratiche illecite utilizzate in dispregio a ogni ideale sportivo e olimpico. L’incubo del drogaggio inquina anche i risultati validi. La tedesca orientale Kristin Otto vince 6 medaglie d’oro, ma il futuro racconterà delle pericolose manipolazioni cui venivano sottoposte molte atlete. Gli sport diventano 23. Gli atleti presenti sono 8473, ma qual è il nuovo primato di nazioni partecipanti?

A.145

B.154

C.160

D.141

7.Per la prima volta nella loro storia i giochi olimpici si disputano in Spagna a Barcellona nel 1992. Patria del nuovo presidente del CIO Juan Antonio Samaranch. Qui ci sono ben 9368 atleti di 172 nazioni ancora un primato di partecipazioni. Per l’occasione la città spagnola si trasforma grazie a imponenti e talvolta discutibili opere di ristrutturazione. Queste olimpiadi sono le prime dopo la caduta dei regimi comunisti. L’Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche diventa la Comunità degli Stati Indipendenti e già si affiancano nuove nazioni come la Slovenia e la Lituania. La Germania è unita. Ma c’è il Sud Africa partecipante che tolse l’apartheid dopo quanti anni?

A.28

B.25

C.32

D.35

8.In quale videogioco poteva capitare di affrontare delle sfide di morra cinese?

A.Ghosts ‘n’ goblins

B.Alex Kidd

C.The legend of Zelda

D.Wizards and warriors

9.In quale videogioco poteva capitare di giocare alla slot machine?

A.Super Mario Bros 2

B.Super Mario Bros 3

C.Super Mario Bros the lost levels

D.Super Mario World

10.In quale videogioco poteva capitare di giocare all’abbinamento di due carte uguali?

A.Little Nemo the dream master

B.Super Mario Bros 3

C.Jackie Chan’s action kung fu

D.Duck Tales

11.In quale film Terence Hill fa il gioco delle tre carte con la donna vince e i 10 perdono?

A.Pari e dispari

B.I due superpiedi quasi piatti

C.Io sto con gli ippopotami

D.Miami supercops

12.Nel film “Regalo di natale” (in foto), la famosa partita a poker con rilancio illimitato fino ad un rilancio di 250.000.000 di lire, vede perdente Diego Abatantuono con un full d’assi ma perdente contro cosa?

A.Poker di regine

B.Poker di fanti

C.Poker di re

D.Scala reale

13.In quale film Franco Franchi fa il gioco delle tre carte e spargendosi la voce tutti gli abitanti vanno a giocarci riducendo Ciccio e Franco in rovina?

A.I due sanculotti

B.Due mafiosi nel far west

C.I due toreri

D.I due della legione

14.Quale sport veniva definito reale e antico gioco?

A.Polo

B.Golf

C.Badminton

D.Croquet

15.In quale videogioco non era mai possibile giocare sparando con la pistola Zapper?

A.Gun smoke

B.The adventures of Bayou Billy

C.To the earth

D.Hogan’s alley

Elenco risposte esatte

1.D

2.A

3.B

4.C

5.D

6.C

7.A

8.B

9.A

10.B

11.C

12.A

13.D

14.B

15.A

Giudizio finale

Risposte esatte giudizio

Da 0 ad 8 scarso

Da 9 a 12 buono

Da 13 a 15 esperto

(Visited 15 times, 1 visits today)