• Mer. Giu 16th, 2021

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

QUESTIONARIO DEI MOSTRI NUMERO 11

DiPietro Sciandra

Dic 1, 2018

QUESTIONARIO DEI MOSTRI NUMERO 11

A cura di Pietro Sciandra

Cerca su www.youtube.com:Pietro Sciandra

15 domande a cui rispondere. Tutti pronti? Si parte!

1.Nel libro gioco “L’occhio della sfinge”, il prete Gianni continua la sua avventura alla ricerca di Shangri-La. L’unico indizio che ha il prete Gianni è il nome di Antarsis, un gran sacerdote di Osiride che durante il regno del faraone Amenophis IV Akhenaton, più di tredici secoli avanti Cristo.

Tratto dal libro gioco “L’occhio della sfinge”:

Volteggi in un mare di colori traslucidi, circondato da visioni incomprensibili: immensi muri metallici, costruzioni alte centinaia di metri, forme sottili che solcano il cielo. Forse è l’immagine di qualche mondo futuro…Improvvisamente tutto si blocca e ti senti trascinare giù, come attirato da una calamita gigantesca. Dove finirai?

La nebbia colorata che ti avvolge si dirada. Percepisci nuovi suoni e nuovi colori: ti sei materializzato in un mercato pieno di gente, dove la massa di vagabondi e perdigiorno per fortuna ti consente di passare inosservato. Tanto è già se qualche curioso ti degna di un’occhiata. Ben presto ti confondi tra la folla dei compratori, e i loro costumi e la loro lingua confermano la tua speranza: sei giunto nell’antico Egitto (in foto nella cartina)!

Scopri grazie alle parole dei passanti di essere a Tebe, sulle rive del Nilo, nel cuore della valle dei Re.

Adesso devi cercare il gran sacerdote Antarsis.

Molti dei personaggi che gironzolano nella piazza del mercato attirano la tua attenzione; forse puoi ottenere qualche notizia utile sulla persona che stai cercando. Il prete Gianni può scegliere di dirigersi verso una vendita all’asta e anche tra altre tre scelte, quale scelta non può fare il prete Gianni delle seguenti?

A.Andare da un venditore ambulante

B.Visitare una piramide

C.Andare verso un piccolo assembramento lì vicino

D.Andare verso una bancarella

2.Tratto dal libro gioco “L’occhio della sfinge”:

Lo scontro con ___ è stato duro, ma sei riuscito a dimostrare a tutti il tuo coraggio e il tuo valore. Per ringraziarti di non aver abbandonato la carovana approfittando del caos, Araroth decide di perdonarti. Tutti si apprestano a ripartire, e ti offrono da bere e da mangiare: poi ti restituiscono il sacco e la spada. Puoi affiancarti senza vergogna ai tuoi compagni di viaggio. Cosa manca su ___?

A.Uomini sabbia

B.Beduini

C.Predoni del deserto

D.Uomini scorpioni

3.Tratto dal libro gioco “L’occhio della sfinge”:

I due ___ non riescono a opporti una resistenza sufficiente. L’abilità che dimostri in combattimento li ha letteralmente sorpresi: prima di morire, uno dei due ti guarda stupefatto…Sui loro cadaveri trovi 4 pezzi d’oro. Aggiungili al totale. La battaglia è stata breve e abbastanza silenziosa, forse non ti hanno ancora scoperto.

Ti metti a correre e arrivi in fondo alla sala delle terme. Non trovi ostacoli; oltrepassi l’angolo della vasca ed entri nella sala seguente. Cosa manca su ___?

A.Sacerdoti mummie

B.Uomini-scorpioni

C.Uomini-ramarri

D.Uomini-lucertola

4.Tratto dal libro gioco “L’occhio della sfinge”:

Il corridoio ascendente è stretto, ma procedi senza fatica. Non ci sono ostacoli, e raggiungi un pianerottolo. Davanti a te si allunga un fragile ponte di pietra che scavalca una grande lastra di granito quadrata, larga quattro metri; delle lastre più piccole chiudono lo spazio fino alle pareti, e il corridoio continua dall’altra parte. Quale delle seguenti scelte non puoi fare?

A.Attraversi la passerella di pietra

B.Fai il giro lungo le pareti

C.Salti sul muro più vicino

D.Passi sulla lastra di granito

5.Tratto dal libro gioco “L’occhio della sfinge”:

Appena ti sente arrivare, l’uomo solleva la testa. Vedi immediatamente gli enormi anelli d’argento che pendono dai suoi lobi, una cinghia di cuoio rosso intrecciato che gli circonda la fronte e uno spaventoso buco al posto dell’orecchio destro. Il viso è addolcito da un sorriso franco:

Buonasera, caro compagno di viaggio” dichiara. “Non ti avevo più visto dopo la partenza. Cosa dici, vuoi dividere con me questa cena?” mentre parla estrae dallo zaino ___, che infila in uno spiedo. Poi lo appoggia sul fuoco e un acre odore di carne carbonizzata riempie l’aria. Cosa manca su ___, se vuoi accettare l’invito, cosa devi mangiare?

A.Delle lucertole allo spiedo

B.Degli scorpioni alla brace

C.Degli scarafaggi arrostiti

D.Delle cavallette carnose

6.Tratto dal libro gioco “L’occhio della sfinge”:

Afferri la lama, facendo attenzione a non tagliarti, e la tiri verso di te. Ma resiste. Tiri di nuovo con forza. L’ammasso di scheletri si sfascia e le ossa rotolano ai tuoi piedi, facendoti quasi cadere. Tiri ancora più forte, e improvvisamente senti che qualcosa sta cedendo in mezzo a questo macabro mucchio di ossa. Emerge una mano giallastra, seguita subito da un’ombra; l’altra mano stringe l’impugnatura d’argento dell’arma che volevi recuperare. Ti tappi il naso per non sentire l’intenso odore di carni putrefatte, ma ormai il cadavere in via di decomposizione sta avanzando verso di te, con la spada in mano. Assesta un violento colpo sulla colonna di pietra, che resta scheggiata. Cosa ti potrebbe servire contro i morti viventi?

A.Usando un anello con infissa l’immagine del faraone Amenophis IV Akhenaton per tenerlo lontano sperando che funzioni

B.Il carisma del prete Gianni in modo che il morto vivente non combatta, desistendo a posare le armi

C.Un incantamento

D.Se in tuo possesso puoi usare il dipinto raffigurante il dio Anubi che è il dio del regno dei morti nell’antico Egitto per tenerlo lontano altrimenti devi combatterlo

7.Tratto dal libro gioco “L’occhio della sfinge”:

La galleria si allarga sensibilmente; davanti a te ci sono ventotto sarcofaghi di pietra grezza disposti uno di fronte all’altro. Nessuna decorazione li abbellisce: ospitano le spoglie dei sacerdoti che hanno avuto l’onore di accompagnare il faraone fino all’ultima dimora. Il loro nome è scolpito sul fianco dei sarcofaghi: Mehemet, Isphet, Oph’Ra, eccetera. Appena giungi al centro del corridoio, senti un cigolio sinistro che ti insospettisce: tre coperchi sulla tua sinistra ruotano lentamente su cardini invisibili. Ne escono tre mummie senza carne, armate di spade che sembra fatichino a maneggiare con quelle povere braccia: hai scoperto un’altra trappola infernale della piramide tronca. Due mummie ti attaccano subito, la terza aspetta il suo turno per entrare in combattimento, dato che il corridoio non è abbastanza largo da permettere alle tre mostruose creature di combattere simultaneamente. Se distruggi una delle assalitrici, la terza ne prende immediatamente il posto. Potendo anche sguainare la spada per combattere le mummie. Cosa non può fare invece il prete Gianni delle seguenti scelte?

A.Mostrare alle mummie il bastone del faraone Amenophis IV Akhenaton sperando che le mummie ubbidiscano

B.Leggere il papiro di pietrificazione se in possesso del prete Gianni

C.Utilizzare il guanto distruttore

D.Ricorrere a un incantesimo contro i morti viventi

8.Tratto dal libro gioco “L’occhio della sfinge”:

L’animale si incendia! Dalle scaglie si sviluppano grandi fiammate rossastre, che scatenano un calore insopportabile, e inoltre il rettile cresce a una velocità impressionante. Indietreggi spaventato da questo braciere ardente. Cosa dovrebbe averti dovuto dare Buruandana per poter affrontare questo serpente gigante?

A.Un incantesimo

B.Un bastone

C.Un medaglione

D.La lancia di Osiride

9.Tratto dal libro gioco “L’occhio della sfinge”:

Due enormi mascelle si spalancano nella penombra, rivelando due file di denti acutissimi. Sono due coccodrilli affamati che muovono all’attacco, e non fai in tempo a fare qualche incantesimo. Cosa potrebbe servirti contro i coccodrilli?

A.Uno scettro di controllo dei rettili

B.Un guanto di controllo dei rettili

C.Un medaglione di controllo dei rettili

D.Un bracciale di controllo dei rettili

10.Tratto dal libro gioco “L’occhio della sfinge”:

Atterri proprio dietro l’animale che, sentito il pericolo, si gira cercando di pungerti. Ma sei ben poggiato sulle gambe e riesci a tagliargli la coda con un colpo di spada. Fuori di sé per il dolore, ___ ti si butta addosso. Le sue tenaglie scattano con un rumore sinistro nel tentativo di colpirti il braccio, ma tu salti con destrezza tra le zampe della bestia e vedi subito il punto debole: quando sferra un altro tentativo di attacco, infili la spada fino all’elsa proprio dove il torace si congiunge all’addome. In un sussulto disperato, l’animale si inarca e fende l’aria col suo moncone di coda e con le mandibole taglienti come rasoi, ma è troppo tardi, l’animale è morto. Che animale è, quindi cosa manca su ___?

A.Lo scorpione

B.Il granchio gigante

C.L’aragosta gigante

D.L’uomo-scorpione

11.Tratto dal libro gioco “L’occhio della sfinge”:

Appoggi le mani sulla colonna con l’immagine della dea della fertilità e della magia. Iside è rappresentata mentre incanta una coppia di amanti abbracciati, con le mani piegate in un gesto sacro. Cerchi di premere il marmo all’altezza di una fessura sospetta, ma una luce di energia magica ti attraversa. Perdi 5 punti di vita oppure uno degli oggetti magici, a scelta. Questa colonna, protetta dalle forze della dea Iside, non nasconde nessun passaggio segreto. E adesso, se non l’hai già fatto, cerca di trovare un meccanismo. Tra cosa non puoi cercare il meccanismo per il passaggio segreto?

A.Colonna con l’immagine di Geb

B.Colonna con l’immagine di Osiride

C.Colonna con l’immagine di Iside

D.Colonna con l’immagine di Thot

12.Tratto dal libro gioco “L’occhio della sfinge”:

Leggi ad alta voce l’incantesimo scritto sul papiro che ti ha regalato la dolce Faltine, per ringraziarti della tua generosità. Il rotolo si disintegra tra le tue dita, e ___ rallenta la corsa, poi si ferma davanti a te. Il mostro resta fermo, incapace del minimo gesto, e aspetta un tuo ordine. “Sparisci per sempre dalla superficie della terra, creatura del male!” gli ordini. ___ oscilla sui talloni e compie lentamente mezzo giro, poi scavalca il bordo della caldaia e si inabissa nell’acido nauseabondo. Folle di dolore, il gobbo si getta a sua volta nello stesso liquido! Qui il tuo lavoro è finito…

Cosa manca su ___?

A.La mummia

B.Lo zombi

C.Lo scheletro

D.Il corpo senza testa

13.Tratto dal libro gioco “L’occhio della sfinge”:

Il passaggio segreto si chiude dietro di te, eccoti finalmente nel tempio di ___! Adesso devi trovare Antarsis e gli altri sacerdoti prigionieri. Esamini la sala: quattro immense colonne toccano il soffitto, e al centro del quadrato che delimitano c’è un altissimo cono d’ombra, del nero più nero, con la punta verso l’alto, che brilla di una luce inquietante. Vuoi abbandonare la stanza; per arrivare alla porta che si trova dall’altra parte. Cosa manca su ___?

A.Anubi

B.Horus

C.Amenophis IV Akhenaton

D.Amon-Ra

14.Tratto dal libro gioco “L’occhio della sfinge”:

Il gobbo sparisce su una piattaforma, ma riappare immediatamente saltellando ai piedi di un uomo alto, avvolto in una pellegrina dal cappuccio nerastro. Lo sconosciuto scende lentamente la scala verso di te, avanza piano, poi si mette a correre. Il cappuccio si sposta e scorgi un viso mezzo umano e mezzo da ___. L’orribile visione ti terrorizza: l’imbalsamatore è uno zombi, si nutre di carne dei morti, è un discepolo del demonio!

Cosa manca su ___?

A.Iena

B.Avvoltoio

C.Corvo

D.Ratto

15.Tratto dal libro gioco “L’occhio della sfinge”:

Eccoti di nuovo nella sala dove avevi incontrato gli ___. Adesso puoi solo imboccare il corridoio che scende.

Cosa manca su ___?

A.Uomini-gatto

B.Uomini-scorpioni

C.Uomini-ramarro

D.Uomini-ratto

Elenco risposte esatte

1.B

2.A

3.D

4.C

5.D

6.C

7.A

8.B

9.D

10.A

11.C

12.B

13.D

14.A

15.A

Giudizio finale

Risposte esatte giudizio

Da 0 ad 8 scarso

Da 9 a 12 buono

Da 13 a 15 esperto

(Visited 38 times, 1 visits today)