• Mer. Nov 25th, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Roma, vede un uomo a terra sulla Colombo e crede stia male: poi la sorpresa

DiPasquale Stavola

Nov 10, 2015
In DIRETTA...Emanuela Petroni presenta ANIME di CARTA in TV
Centosettanta cuccioli di cane di tutte le razze e in condizioni disperate, sono stati sequestrati nella notte da un pattuglia della Polizia Stradale di Amaro (Udine) mentre erano nascosti in un furgone. I cuccioli, alcuni dei quali sono morti durante la notte, sono di varie razze, dal Pincher al Maltese, dall'Husky al San Bernardo. "Tutti i cani - si legge nella nota - risultavano essere di eta' inferiore al quella prevista di tre mesi e venti giorni, alcuni addirittura di meno di due mesi di eta'. Tutti gli animali risultavano essere in condizioni disperate e solamente l'intervento abile dei veterinari della Usl di Tolmezzo e Gorizia permetteva di dare sostentamento e salvare molti cuccioli". ANSA/POLIZIA STRADALE +++EDITORIAL USE ONLY - NO SALES+++
Centosettanta cuccioli di cane di tutte le razze e in condizioni disperate, sono stati sequestrati nella notte da un pattuglia della Polizia Stradale di Amaro (Udine) mentre erano nascosti in un furgone. I cuccioli, alcuni dei quali sono morti durante la notte,
sono di varie razze, dal Pincher al Maltese, dall’Husky al San Bernardo. “Tutti i cani – si legge nella nota – risultavano essere di eta’ inferiore al quella prevista di tre mesi e venti giorni, alcuni addirittura di meno di due mesi di eta’. Tutti gli animali risultavano essere in condizioni disperate e solamente l’intervento abile dei veterinari della Usl di Tolmezzo e Gorizia permetteva di dare sostentamento e salvare molti cuccioli”.
ANSA/POLIZIA STRADALE
+++EDITORIAL USE ONLY – NO SALES+++

Le auto sfrecciavano sulla Colombo all’altezza di Casalpalocco e c’era un uomo sdraiato a pochi metri dalla carreggiata con la faccia a terra che sembrava non respirare. Simona, invece di passare come se nulla fosse, si è fermata, ha messo le quattro frecce, pronta a chiamare i soccorsi per il passante che sembrava essere colpito da un infarto. Ma non era così. Da sotto il corpo dell’uomo sbucavano dei ciuffi di peli e anche una coda.

«La prego mi aiuti – ha chiesto implorante l’uomo sdraiato a Simona -. I miei quattro cani sono fuggiti da casa non riesco a bloccarli sono a pochi metri dalla Colombo. Sono riuscito a bloccarli con il corpo. Sono due cagnolini e ci sono anche i due loro cuccioli».

Simona non si è persa d’animo. E’ riuscita a fermare un altro automobilista. Il compito era arduo. Sfilare da sotto il corpo dall’uomo i cagnolini evitando che scappassero in mezzo alla strada con le auto che sfrecciavano. L’automobilista con molta attenzione li ha preso uno ad uno mettendoli nell’auto di Simona con il finestrino abbassato in modo da fare passare i cagnolini. «E’ stato bellissimo – racconta Simona – mi sono ritrovata in auto assediata dai cagnolini che guaivano e mi leccavano il viso per ringraziarmi».

http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/roma_uomo_a_terra_colombo_cuccioli_cane/notizie/1671995.shtml

(Visited 27 times, 1 visits today)